Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

6 “armi” per la “lotta spirituale” della Santa Quaresima

Condividi

Monsignor Henrique Soares indica 6 risorse preziose per questi 40 giorni di preparazione alla Pasqua

3 – L’elemosina

Si tratta della carità fraterna nelle sue forme più diverse: visitare un ammalato, avvicinarsi a qualcuno da cui si è lontani, aiutare a livello materiale, spirituale o psicologico qualche persona che ne ha bisogno, essere più attenti alla pratica dell’elemosina, soprattutto trattando bene chi bussa alla nostra porta…

4 – La lettura spirituale

Non si deve vivere questo periodo senza leggere un buon libro, che appassioni il cuore. Amare le letture sante è uno strumento molto efficace nel cammino che porta a Dio. Scegliete un libro che vi aiuti nella vita spirituale e leggetelo durante la Quaresima.

5 – La lotta ai vizi

I vizi sono le cattive abitudini che acquisiamo e che impediscono al nostro cuore di volare verso Dio. Scegliete uno dei vostri vizi principali e combattetelo in questa Quaresima. Imparate a conoscerlo: come e perché si manifesta? Quali sono i sentimenti che lascia in noi? Come combatterlo? Da quali occasioni bisogna fuggire per evitarlo? Supplicate l’aiuto del Signore nella preghiera.

6 – La confessione sacramentale

Prima della Pasqua, cercate di compiere un esame di coscienza ampio e approfondito e confessate i vostri peccati.

Monsignor Soares conclude dicendo:

“Preparate bene il santo tempo quaresimale che inizierà perché la vostra Pasqua sia davvero fruttuosa e possiate celebrarla con tutto il cuore, nella verità della vostra vita! Una partecipazione alla celebrazione liturgica che non modella la nostra vita è una partecipazione sconsiderata e falsificata”.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni