Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

5 modi per festeggiare (davvero) il Martedì Grasso

Condividi

Le tradizioni abbondano. Eccone alcune, dai pancake alla preghiera

Molti cattolici trascurano il significato speciale del giorno che precede il Mercoledì delle Ceneri, considerandolo al massimo l’ultimo giorno del Carnevale, il Martedì Grasso, da festeggiare.Ci sono tuttavia dei modi splendidi per celebrare degnamente questo giorno, approfondendone il significato attraverso antiche tradizioni. Scegliete quello che vi si addice di più!

1) Mangiate frittelle! Farlo è diventato popolare in molte zone del Regno Unito e dell’Irlanda fin dal Medioevo, visto che il giorno prima del Mercoledì delle Ceneri era un momento tradizionale per consumare le riserve di burro, latte e uova, a cui spesso bisognava rinunciare in Quaresima. I bambini andavano di casa in casa cantando o recitando poesie in cambio di frittelle. E allora servitevi, sapendo che facendolo state vivendo la vostra eredità cattolica!

2) Cercate l’assoluzione. Il giorno prima del Mercoledì delle Ceneri è un’ottima occasione per confessarsi e prepararsi all’inizio della Quaresima. Se non riuscite a confessarvi, fate un esame di coscienza, e poi decidete a cosa rinuncerete in Quaresima. Cercate di tenere sempre a mente le vostre motivazioni e di chiedere a Dio con fervore di benedire il vostro sacrificio.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni