Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Rudy Zerbi ringrazia il Signore per avere salvato suo figlio e la sua compagna

RUDY ZERBI
Condividi

Ecco un altro personaggio noto che pubblicamente via web e sui social decide di ringraziare il Signore, proprio quello con la maiuscola, perché madre e figlio sono sopravvissuti ad un parto rischiosissimo

Leo invece è uno dei piccoli guerrieri, come lo chiama il padre, che ha vinto la sua prima grande battaglia. E Rudy, che ha una situazione familiare piuttosto articolata con figli di prime, seconde e terze unioni, e del quale non conosciamo la fede, dice con gioia commossa che per questo ringrazierà sempre il Signore e che si riterrà per sempre un privilegiato, un sopravvissuto.

In effetti le prove importanti della vita possono davvero insegnare a chiunque a posare sulla propria esistenza uno sguardo più pulito, più vero, umiliato dalla debolezza vissuta sulla propria pelle e nell’impotenza davanti a chi soffre.

“Essere genitori di un neonato in pericolo di vita è una sensazione strana: è nato, ma non è ancora tuo. Vorresti toccarlo, nutrirlo, portarlo a casa, ma non puoi. Quando ce la fa, senti di avere avuto un dono, e di essere in qualche modo un sopravvissuto.”

 

 

 

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.