Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 16 Gennaio |
San José Vaz
home iconFor Her
line break icon

Luca Barbarossa canta a Sanremo la storia d'amore con sua moglie: 20 anni di matrimonio e 3 figli

Profilo ufficiale Twitter Luca Barbarossa

Silvia Lucchetti - Aleteia - pubblicato il 09/02/18

L'artista canta in dialetto romanesco gli alti e bassi di un matrimonio, i baci e le ferite, con il desiderio di restare insieme per sempre... Perché: "Ogni fiato, ogni passo che resta vojo fallo co’ te"

Il cantautore Luca Barbarossa si è presentato quest’anno a Sanremo nella categoria “Campioni” della 68esima edizione della kermesse canora, con un brano bellissimo scritto in romanesco e dedicato a sua moglie: “Passame er sale”. Con sguardo serio, voce intensa, stile malinconico, genuino e al contempo scanzonato, l’artista ha interpretato la canzone durante la prima e terza serata del Festival.

https://www.youtube.com/watch?v=tO_pDWEbF3w

Dopo l’esibizione di ieri sera, prima di abbandonare il palco, ha salutato la conduttrice Michelle Hunziker con uno spassionato: “Quanto sei bella” e ha annunciato che nella serata di stasera duetterà con l’attrice Anna Foglietta presentandola così:

“È un’attrice bravissima ma prima di tutto è mamma di tre figli come la protagonista della mia canzone: mia moje.”

Un momento davvero emozionante: la mano poggiata sul microfono con la fede ben in evidenza, lo sguardo semplice accompagnato da parole altrettanto pulite, leggere, senza esagerazioni, che però hanno in un attimo rimesso al centro i sentimenti, i legami familiari, l’amore coniugale.

La foto insieme su Twitter

L’artista è sposato con Ingrid Salvat dal 1999, insieme hanno tre figli: Valerio, Flavio e Margot. Ieri ha postato su Twitter una foto in compagnia della moglie, musa ispiratrice del suo brano:

In questi giorni parlo spesso della storia d’amore raccontata da “Passame er sale”. Eccola qui 🙂

“Se semo amati feriti traditi e accarezzati”

Il testo della canzone, in cui si avverte la potenza della matrice della canzone popolare romana, è il racconto di una vita trascorsa insieme tra alti e bassi, lacrime e sorrisi…

Se semo amati feriti traditi e accarezzati Se semo presi lasciati pentiti E aritrovati

C’è il rapporto d’amore, le incomprensioni, la passione, la nascita dei figli…

Pe’ ogni fijo amato e cresciuto n’avemo fatte de notti Mo li vedi anna’ in giro ner monno coi nostri occhi

L’amore cos’è? Sei tu!

E poi nel ritornello di questa intensa serenata la dichiarazione più bella:

Ah si mi chiedi l’amore cos’è Io non c’ho le parole che c’hanno i poeti Nun è robba pe’ me Ah si me chiedi l’amore che d’è Io non c’ho le parole ma so che ner core nun c’ho artro che te.

Forza Luca! Tifamo pe’ te, anzi, pe’ voi! 🙂

Tags:
amorefestival di sanremomatrimonio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Semplici scatti
Puoi chiamarle coincidenze ma sono carezze di...
Gelsomino Del Guercio
Etiopia, strage di cristiani nel Tigrai: dife...
SALVE REGINA
José Miguel Carrera
Un Salve Regina come non lo avete mai visto
Silvia Lucchetti
Silvia e Andrea: il nostro matrimonio stava c...
Alessandro Gisotti
Papa: prima di giudicare, guardiamoci allo sp...
FRA BENIGNO ESORCISTA
Chiara Ippolito
Il più commovente caso di liberazione: quando...
COVID
Gelsomino Del Guercio
Il prete: benedivo senza olio i malati gravi,...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni