Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
Stile di vita

A 50 anni dal '68 la vera rivoluzione spetta ancora e sempre ai cattolici

Dream Perfection/Shutterstock

Giuseppe Corigliano - pubblicato il 08/02/18

Per liberarci davvero dei frutti ancora turgidi dell'alleanza tra spirito liberale e militanza marxista ciò che serve è la coscienza della rivelazione divina e la fiducia nell'opera della Provvidenza

E’ l’anno della commemorazione del ’68. Sono passati cinquant’anni e ancora ci troviamo in pieno nella stagione inaugurata allora.

Le lobby che promossero allora l’alleanza fra il capitalismo selvaggio e la cultura di sinistra sono vive e operanti. Il loro scopo reale era ed è distruggere ciò che rimane di una società cristiana e della sua nozione fondamentale ovvero che l’uomo non può fare a meno di Dio.




Leggi anche:
Il grande inganno della rivoluzione sessuale del ’68

Allora i cattolici non seppero cavalcare la protesta che spettava a loro cavalcare: la protesta contro l’autoritarismo burocratico, il bellicismo imperialista, l’imbalsamazione borghese dell’amore familiare. Erano loro che avrebbero dovuto pretendere la fantasia al potere e di mettere fiori nei cannoni.

Invece si sono sentiti dalla parte dei colpevoli e hanno sviluppato un atteggiamento di mediazione e di “dialogo” che ci ha portato alla desertificazione dei sentimenti, alla cultura della morte e all’arricchimento dell’un per cento dell’umanità contro l’impoverimento del novantanove per cento come denunciato recentemente a Davos.

Questi sono i risultati dell’alleanza fra spirito liberale e militanza marxista. I cattolici non si sono resi conto che avevano fra le mani il tesoro della dottrina sociale della Chiesa e, ancor di più, il privilegio dell’amore: quell’amore che porta il Figlio di Dio a dare la vita per i suoi amici, che siamo noi.




Leggi anche:
Quelli che…”il Papa è comunista”… e invece è solo dottrina sociale della Chiesa

Com’è stato possibile? Le analisi possono essere tante ma c’interessa la sintesi. La sintesi è che un futuro migliore può crearlo solo chi crede nella dignità della persona, della necessità di un lavoro per tutti e del valore di una vita donata agli altri.

In altre parole chi accettal’insegnamento di Papa Francesco che, a sua volta, segue al grande contributo che Papa Ratzinger ha dato alla cultura europea, consentendole di superare i pregiudizi contro il cattolicesimo, e segue all’immane rivoluzione che la testimonianza di Giovanni Paolo II ha lasciato, ben espressa da un funerale unico nella storia dell’umanità. Non ci perdiamo in chiacchiere. L’unico problema è la nostra ottusità nel comprendere la rivelazione divina e la convenienza di affidarci alla Provvidenza.

Allora sì che avremo voltato pagina rispetto al ’68.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
dottrina sociale della chiesarivoluzione sessuale
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni