Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Il primo Sinodo della storia preparato dal dialogo sulle reti sociali

Jeffrey Bruno / CNA
Condividi

La Santa Sede vuole aprire una conversazione globale con i giovani su #Synod2018

Il Sinodo dei Vescovi che la Chiesa cattolica vivrà ad ottobre 2018 sui giovani sarà preceduto da un dialogo globale grazie ai profili Facebook, Twitter e Instagram.

Per la prima volta nella storia, la Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi, seguendo le orientazioni di Papa Francesco, ha annunciato la sua presenza nelle reti sociali per aprire una conversazione globale sull’argomento del Sinodo: “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”

Infatti, la Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi ha reso noto  che i profili dei social networks sotto il nome di “Synod2018” resteranno aperti come uno spazio di interazione e informazione sui lavori preparatori del Sinodo sui giovani.

Per questo motivo ha lanciato l’hashtag #Synod2018 per tutte le lingue.

Le attività di preparazione al prossimo Sinodo hanno già il loro punto di riferimento nel portale youth.synod2018.va.

Le reti sociali saranno anche uno strumento decisivo per comunicare con i circa trecento giovani del mondo che Papa Francesco ha convocato per partecipare al “pre-sinodo”  il prossimo mese di marzo a Roma.

Per volontà del Vescovo di Roma, i ragazzi e ragazze saranno  “sia giovani cattolici, sia giovani di diverse confessioni cristiane e altre religioni, o giovani non credenti”.

“Dobbiamo ascoltare i giovani!”, ha spiegato Papa Francesco in uno dei sui interventi preparatori del Sinodo. “Per questo le conclusioni della riunione di marzo saranno trasmesse ai Padri sinodali”, ha aggiunto.

Ecco i canali sui quali è già possibile partecipare alla preparazione del Sinodo sui giovani:

 

Facebook: https://www.facebook.com/synod2018

Twitter: https://twitter.com/synod2018

Instagram: https://www.instagram.com/synod2018/

Questionario: https://survey-synod2018.glauco.it/limesurvey/index.php/147718

 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni