Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 19 Gennaio |
Santi Mario e Famiglia
home iconStile di vita
line break icon

Un consiglio per i cristiani di oggi? Fate come i denti: osate e iniziate a masticare!

Shutterstock

MIENMIUAIF - MIA MOGLIE ED IO - pubblicato il 05/02/18

Nuovo appuntamento con il "dento-teologo". Lo spunto di riflessione questa volta è l'audacia dei denti: imitiamoli. Loro erompono in bocca e iniziano a masticare prima che le radici siano completamente mature

di Giovanni Biolo

Sapete come crescono i denti?Prima si forma la corona, la parte visibile, e successivamente matura la radice. Quando un dente appare in bocca, la sua radice è appena abbozzata e impiegherà ancora due o tre anni prima di formarsi del tutto. Ma nonostante la radice sia ancora immatura, il dente erompe in bocca e inizia a masticare.

I denti, magari, preferirebbero restare al sicuro, circondati dalla gengiva, piuttosto che uscire allo scoperto e avere a che fare con carie e torroni… invece non aspettano di possedere tutte le certezze, tutte le capacità e tutte le sicurezze. Arrivati a un certo punto, equipaggiati dello smalto che li difende, prendono la rincorsa e si lanciano nel vuoto della cavità orale.

I denti sono audaci, l’argomento dento-teologico di oggi!

Cosa vuol dire essere audaci? Essere audaci non significa essere degli sprovveduti o degli impru-denti, andare sempre avanti a testa bassa senza riflettere… si rischia di sbattere contro un muro. Bisogna prepararsi al meglio delle proprie capacità, riflettere a mente fredda, prendere una decisione… ma poi via! Un bel salto coraggioso nel vuoto!

Come dice Papa Francesco noi cattolici siamo navi fatte per il mare aperto, non per restare al sicuro attraccate al porto. Certo, potranno esserci tempeste, venti contrari e magari qualche vela verrà strappata, ma una nave è nata per navigare!

Prendi il largo!

  • 1
  • 2
Tags:
coraggionuova evangelizzazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
2
LEANDRO LOREDO
Esteban Pittaro
Morire con un sorriso, seminando santità anche in ospedale
3
Gelsomino Del Guercio
Il viaggio nell’Aldilà di Gloria Polo: Gesù mi ha mostrato il “Li...
4
PIENIĄDZE ZA MSZĘ
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Stipendio dei preti, quanto guadagnano? Quei ...
5
Papa Giovanni Paolo II
Philip Kosloski
La formula di San Giovanni Paolo II per sconfiggere il male nel m...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha mai fallito
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni