Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

«Padre, io in chiesa non ci vado più»

WOMAN,MASS
Condividi

Una storiella condivisa da un parroco angioino ci permetterà forse di ricentrarci sull’essenziale.

Chi non è mai incappato nel coro che prende le stecche, nel prete che si parla addosso o nel vicino di posto che smanetta con lo smartphone? Per alcuni la tentazione di piantarla lì e di chiudere con la Chiesa definitivamente è forte. È padre Matthieu Lefrançois, parroco di Saint-Antoine Saint-Serge ad Angers, ad aver trovato sulla pagina Facebook “Église Catholique de Guinée e ad aver adattato un testo che ci invita a guardare a Cristo.

Un giovane va dal parroco e gli dice:

– Padre, io in chiesa non ci vado più.

Il prete gli domanda:

– Ah. E puoi dirmi perché?

Il giovane risponde:
– Gesù mio! Qui vedo una sorella che sparla di un’altra sorella; lì un fratello che non legge bene; il coro litiga sempre e stona; durante la messa la gente guarda il cellulare, senza parlare del comportamento egoistico e altero fuori dalla chiesa…

Il prete gli dice:

– Hai ragione. Ma prima di lasciare definitivamente la Chiesa vorrei che tu mi facessi un favore: prendi un bicchiere pieno d’acqua e fa’ tre giri della chiesa senza versare a terra neanche una goccia d’acqua. Dopo potrai andartene.

Il giovane disse fra sé e sé: «E che ci vuole?».

E fece i tre giri come il prete gli aveva domandato. Quando ebbe finito tornò a dire:

– Padre, ho fatto.

Il prete gli chiese:

– Mentre stavi facendo i giri col bicchiere hai notato che una suora stava sparlando di qualcuno?

E il giovane:

– No.

– Hai visto che alcuni stavano con lo smartphone in mano?

Il giovane:

– No.

– Sai perché? Eri concentrato sul bicchiere per non versarne l’acqua. E vedi… nella nostra vita è lo stesso. Quando il nostro cuore si focalizza su Gesù Cristo non abbiamo tempo di badare agli errori della gente. Chi lascia la Chiesa a causa dei cristiani ipocriti certamente non c’è mai entrato per Gesù.

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.