Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 21 Aprile |
Sant'Anselmo d'Aosta (e di Canterbury)
home iconFor Her
line break icon

Giada Lepore: quando fede e musica illuminano la cecità

GIADA LEPORE

Apollonia Botticella | FACEBOOK

Silvia Lucchetti - Aleteia Italia - pubblicato il 31/01/18

Giada ha 13 anni ed è completamente cieca. Il suo mito Andrea Bocelli "le ha aperto gli occhi" con una lettera piena di coraggio. Perché il buio può diventare un canto di vita!

Giada ha 13 anni, è di Benevento, ha i capelli lunghi e scuri, e come tutte le ragazze della sua età ha un cuore che scoppia di sogni. Quello più grande? La musica! Ce lo racconta Flavia Squarcio in una bella intervista su Credere.

La ragazza è nata con un problema molto grave agli occhi ma miracolosamente, dopo un lungo iter negli ospedali, è riuscita a vedere una luce e a distinguere le figure fino a pochi mesi fa, quando purtroppo è sceso il buio totale.

La mamma Apollonia la sostiene e incoraggia, è una donna forte, salda nella fede che alimenta con i sacramenti, la preghiera, l’adorazione eucaristica, la Parola di Dio ogni giorno. Soffre per sua figlia ma sa che nel dolore è possibile incontrare Cristo, chiedere a Lui aiuto, consolazione, ed invocare lo Spirito Santo affinché illumini il nero degli occhi di Giada con un raggio della sua luce.

La sua vocazione alla maternità si manifesta anche nell’assistere i malati e i sofferenti nelle corsie degli ospedali, dove porta calore, sorriso, gentilezza, trasformando la sua sofferenza in dono per gli altri.

Perché come ha scritto don Luigi Maria Epicoco commentando il Vangelo di oggi: “il miracolo non è guarire, il vero miracolo è incontrare Cristo attraverso quella malattia”. 

“Dio mi stava chiedendo di essere madre in una forma più piena”

E proprio questa certezza sostiene Apollonia che nella fede in Gesù trova la carica per andare avanti e sopportare il dolore della figlia:

«All’inizio è stato un dolore immenso, una figlia tanto desiderata, piccola e fragile alle prese con un percorso così tortuoso da affrontare. Sono stati gli anni degli ospedali, in giro per l’Italia, delle speranze di poter salvare quel barlume di luce negli occhi di Giada. Ho capito a un certo punto che Dio mi stava chiedendo di essere madre in una forma più piena, che mi stava mettendo alla prova. Nel momento di massimo sconforto, ho affidato la mia vita e quella della mia bambina al Signore, ho messo tutto nelle sue mani e quello è stato il punto di svolta: mi sono sentita rigenerata e ricaricata e ho avuto la consapevolezza di quanto Giada fosse un dono per la nostra famiglia» (Famiglia Cristiana).

La lettera ad Andrea Bocelli

La storia di Giada ha tanti punti in comune con quella del famoso tenore Bocelli: la cecità, l’amore per la musica.

  • 1
  • 2
Tags:
andrea bocellidisabilitàtestimonianze di vita e di fede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
2
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
PADRE ALDO TRENTO
Il blog di Costanza Miriano
Se un prete si innamora di una donna. Padre Aldo racconta la sua ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni