Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Don Fabio Rosini si confessa: il cancro ha cambiato la mia vita

Don Fabio Rosini, Dieci Parole
YouTube
Condividi

Il sacerdote ricorda: in quei momenti ho chiesto aiuto a Chiara Corbella Petrillo. E lei..

Ricominciare a 60 anni

Ora, confessa, «mi rimproverano di essere troppo morbido. Non alzo più la voce come un tempo nelle catechesi ai giovani. Ora ho paura di spezzare canne incrinate. Di spegnere lucignoli fumiganti».

Poi. però aggiunge: «Molte cose che dovremo affrontare le ho ricevute prima, da manovale dell’impatto catechetico. Ma non ne ero così consapevole. Ora vale la pena che le spieghi meglio. Si avvicinano i 60 anni. Ho una salute da schifo. Un po’ ci faccio, ma un po’ è vero. E quando vorrei evitare di avere dei limiti nella salute, scopro che i limiti non sono una posa, ahimè».

“Un dono nuovo alla mia vita”

Eppure, occlude il sacerdote, «quando focalizzi che stai diventando anziano, ti partono le sintesi più intime. Appaiono, sorprendentemente, rare tracce di sapienza nelle analisi della linfa del mio uomo interiore. Ricevuta, non posseduta. E sempre troppo poco sfruttata».

«Non è roba mia – chiosa Don Fabio – ma è nella vita delle persone che «evangelizzo, me la attestano con tanta gratitudine – che vivo sempre con molto impaccio – ed è qualcosa che trovo in una pace diversa, che è un dono nuovo nella mia vita. Non la conoscevo così, prima».

ACQUISTA QUI IL VOLUME

 

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni