Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 16 Aprile |
Santa Bernadette Soubirous
home iconFor Her
line break icon

Metodo Billings vs malattia: uno a zero!

Flickr/marc hirt

Monte di Venere - pubblicato il 25/01/18

La testimonianza di una donna che racconta la sua vita segnata da malattie che non le avrebbero mai fatto pensare alla possibilità di applicazione di un metodo naturale, e che invece ce l’ha fatta!

Una classica obiezione che viene fatta di fronte alla proposta di usare i metodi natrali è “che funzionano solo per chi ha un ciclo regolare e perfetto”, purtroppo questo retaggio viene dal passato, quando era diffuso il metodo di Ogino-Knaus, che effettivamente per poter essere applicato al meglio richiedeva una regolarità mestruale che oggi sappiamo essere inverosimile, a causa del fatto che il ciclo mestruale è influenzato da vari fattori quale ad esempio lo stress.

A dispetto di questo, il metodo Billings permette uno studio della donna giornaliero, così da poter interpretare i segnali quotidiani di fertilità o infertilità in qualsiasi circostanza della vita fertile, allattamento e menopausa compresi.

Agnese* ci ha raccontato una storia davvero particolare, la quale ci ha fatto capire che, nonostante una vita segnata da malattie che non avrebbero mai fatto pensare alla possibilità di applicazione di un metodo naturale, lei ce l’ha fatta, a testimonianza che davvero le circostanze in cui il metodo sia inadatto sono più che esigue.

(Maria Dolores Agostini, amministratore del blog Monte di Venere)




Leggi anche:
“Sono un uomo e preferisco i metodi naturali”

La mia situazione non è considerata perfetta per utilizzare il metodo naturale, eppure sono decenni che utilizzo questo sistema senza avere avuto gravidanze indesiderate, e chiariamo anche che non sono sterile, figli ne ho avuti quando li ho desiderati, anche con tanta facilità. Sono affetta da Lupus Eritematoso Sistemico e da sindrome di Sjogren, per questo i medici si sono raccomandati di evitare altre gravidanze, perché gli ormoni prodotti potrebbero scatenare la malattia e una volta riattivata i danni non sono prevedibili, nulla è escluso.

Mio marito non era molto convinto della mia decisione di utilizzare il metodo Billings, avevamo dei figli e mi ripeteva che a loro sarebbe servita una madre viva e possibilmente sana.

  • 1
  • 2
Tags:
malattiametodi naturali fertilitametodo billings
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
3
WIND COUPLE
Catholic Link
7 qualità per scegliere il partner secondo la Bibbia
4
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
5
FEMALE DOCTOR,
La Croce - Quotidiano
Atea e obiettrice di coscienza da 10 anni: “non ce la facev...
6
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
7
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni