Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 12 Giugno |
Cuore Immacolato
home iconApprofondimenti
line break icon

Cristiano e massone: equazione impossibile?

CROSS EYE

Taigi - Shutterstock

Agnès Pinard Legry - pubblicato il 24/01/18

A. P.L.: Che dire della laicità?

+ D. R.: La Chiesa favorisce una laicità aperta in ragione dell’autonomia delle realtà temporali, governate dalle loro proprie leggi, pur sottolineando che queste non possono in alcun modo essere separate da Dio. La parola “laico” appare nella tradizione cristiana fin dalle origini. Alcuni discorsi addotti dai responsabili della massoneria, invece, s’apparentano a un laicismo che nega l’espressione pubblica della fede e la relega nel dominio dell’intimità. In un certo senso, essi intendono fare della laicità una religione di Stato.




Leggi anche:
La croce pettorale di Papa Francesco è massonica?

A. P.L.: La massoneria domanda ai propri membri di credere in un “Grande Architetto Dell’Universo”. Essa sembra quindi lasciar loro la libertà di seguire la loro religione. Per un cristiano questo GADU non sarebbe semplicemente Dio?

+ D. R.: All’interno della massoneria esiste una molteplicità di obbedienze, quanto al rapporto con le religioni: vanno dall’ateismo dichiarato fino a logge di sedicente “massoneria cristiana”. Alcune, come la Grande Loggia Nazionale di Francia, parlano in effetti del “Grande Architetto Dell’Universo”. Questo riconoscimento di una dimensione divina, inaccessibile all’uomo, non può essere correlata con l’incontro con un Dio personale manifestato in Cristo e che viene incontro a noi per rivelarci la pienezza del suo amore (Col 1, 26-28). La nostra fede non si limita alla confessione dell’esistenza di Dio, ma ci rivela la Salvezza che Egli opera mediante la redenzione di Cristo, la cui grazia ci fa partecipare alla natura divina (cf. 2 Pt 1, 4)

A. P.L.: In un certo senso, dunque, la massoneria fa concorrenza alla Chiesa?

+ D. R.: Lo scopo ufficiale della massoneria è di lavorare al miglioramento materiale e morale del mondo, così pure come al perfezionamento intellettuale e morale dell’umanità. In questo, essa condivide la cura della Chiesa, almeno quella di operare per un mondo migliore. Nel corso delle epoche si è espresso il desiderio – da parte di alcuni responsabili della massoneria – di costruire una nuova umanità sulle rovine della Chiesa cattolica, sovvertendo la fede che Essa insegna. Albert Lantoine, che nel primo quarto del XX secolo fu membro del supremo consiglio di Francia per il rito scozzese, confessava: «La massoneria è la sola religione umana».




Leggi anche:
Emmanuel Macron davanti alla piramide del Louvre: un segnale per i massoni?

A. P.L.: Sulla posizione della Chiesa cattolica, come interpretare il canone 2335 del vecchio Codice di Diritto Canonico (1917): «Quanti si iscrivono a una setta massonica o ad altre associazioni di medesimo genere, che complottano contro la Chiesa o contro i poteri civili legittimamente stabiliti, contraggono, ipso facto una scomunica latæ sententiæ riservata alla Sede Apostolica»? Tutte le logge completano contro la Chiesa?

+ D. R.: Come dichiarava il vecchio Gran Maestro del Grande Oriente di Francia Paul Gourdeau: «Queste due culture – una fondata sul Vangelo e l’altra sulla tradizione storica di un umanesimo repubblicano – sono fondamentalmente opposte: o la verità è rivelata e intangibile da parte di un Dio all’origine di tutte le cose, oppure la verità trova il suo fondamento nelle costruzioni dell’Uomo, sempre rimesse in questione perché sempre perfettibili» (sulla rivista Humanisme 193, ottobre 1990). Perciò «iscriversi alla massoneria significa separarsi dal cristianesimo» (Leone XIII). Senza parlare generalmente di complotto contro la Chiesa, alcuni vecchi massoni, che hanno lasciato la loro loggia dopo aver scoperto Cristo, non esitano a raccontare l’odio alla Chiesa cattolica che si respira in alcuni circoli: alla Chiesa e a ciò che essa promuove. Penso all’ultimo libro-testimonianza di Serge Abad-Gallardo, dal suggestivo titolo di Je servais Lucifer sans le savoir [Servivo Lucifero senza saperlo, N.d.T.] (edizioni Téqui, 2016).

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
intervistamassoneria
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
3
Histórias com Valor
Bambino uscito dal coma: ho visto la mia sorellina abortita
4
Claudio De Castro
Sono andato a Messa distratto, e Gesù mi ha dato una grande lezio...
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni