Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 19 Aprile |
Beata Savina Petrilli
home iconStorie
line break icon

Fratel Biagio “Dio è nei sofferenti, per questo non si vede!” (VIDEO)

Fra Biagio Conte

© Gabriele Camelo | Facebook

Lucandrea Massaro - Aleteia Italia - pubblicato il 23/01/18

Durante i 10 giorni di digiuno per "scuotere le coscienze" di Palermo verso la condizione dei senzatetto è stato girato questo commovente video del missionario laico Biagio Conte

Fratel Biagio può sembrare un personaggio bizzarro, ricordo che la prima volta che lessi di lui e ne vidi le foto pensai ad una persona simpatica e sicuramente di buon cuore ma sopra le righe, poi ho capito, col tempo che è tutto tranne che un esaltato. E’ un uomo di Dio. Nel senso pieno. In questo video, che contiene l’intervista a Fra’ Biagio ripresa da Gabriele Camelo di Siamo Noi su Tv2000, si scorge la commozione, la rabbia, la frustrazione e vedendolo lì accasciato povero tra i poveri, come ha scelto di vivere, con la voce rotta e gli occhi lucidi ho davvero pensato al Cristo sofferente in bilico tra l’atto di fede e l’apostasia quando chiede “Padre, perché mi hai abbandonato?”.

Di recente Fratel Biagio aveva iniziato un digiuno di solidarietà con i senza tetto di Palermo che aveva mosso le istituzioni e il neo Presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, a reagire: “L’appello di Biagio Conte – dichiara Musumeci – richiama le istituzioni alle proprie responsabilità. Come dice l’arcivescovo di Palermo, monsignor Corrado Lorefice, dobbiamo cominciare dagli ultimi, dalle periferie. Nei prossimi giorni incontrerò il missionario per esprimere la vicinanza del governo regionale e concordare possibili e concrete iniziative a sostegno del proprio impegno sociale”. Intanto però le sue condizioni di salute peggiorano:

Il missionario laico di Palermo, che per dieci giorni ha dormito per strada, senza cibo, per risvegliare le coscienze dei cittadini e delle istituzioni verso i poveri e gli ultimi, è dunque tornato a casa. Come si legge sul Giornale di Sicilia in un articolo di Alessandra Turrisi, fratel Biagio non sta bene, il suo corpo accusa gli effetti del lungo periodo di astensione (Giornale di Sicilia, 21 gennaio).




Leggi anche:
Fratel Biagio, l’apostolo dei nuovi poveri di Palermo

Fratel Biagio sta con gli ultimi, la sua missione è quella della carità e della conversione dei cuori ma qui in questo breve video girato alcuni giorni fa, mentre era in missione e digiuno tra i poveri, in cui dice candidamente “mi sento solo, solo come tanti sono soli in questa società” e ancora “non mi aspettavo dopo tanti anni di operato, trovare ancora una società così deteriorata, così malata!” si sente il peso di una missione tra i duri di cuore, lo scoramento. “Io sempre ho creduto ad un mondo migliore. Perché chi ha non deve aiutare chi non ha?”. Poi ricorda, e la voce si rompe dal pianto, la triste fine di Giuseppe, 57 anni, morto nonostante l’intervento suo e della missione a causa degli stenti “Dopo tanti anni devo ancora vedere, questa società in cui si muore di indifferenza, nel freddo, nell’assenza della casa?”. “Dio è nel sofferente, per questo non si vede!“. Guardate e ascoltate le parole di Fratel Biagio, ne vale la pena…

[youtube

Tags:
palermopovertà
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
5
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
6
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
7
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni