Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Vi sentite soli e depressi? Recitate questa preghiera a San Giuda per avere speranza

Condividi

Quando il mondo diventa tutto grigio e nero, rivolgetevi a questo santo

La depressione colpisce chiunque in qualche momento della vita. Che si tratti di depressione grave o di qualcosa di più lieve, conosciamo tutti la sensazione di sentirci soli e dimenticati. Ci può portare lungo una strada buia, in cui c’è una piccola luce alla fine del tunnel.

La buona notizia è che Dio vuole farci uscire dal tunnel e portarci alla luce gloriosa del giorno. La preghiera, insieme al corretto sostegno medico, può essere un aiuto potente per sottrarre la persona alle profondità della depressione e farla entrare in una nuova vita di gioia cristiana.

Ecco una preghiera a San Giuda, un santo che nel corso della storia è stato spesso dimenticato per via del suo nome ed è un intercessore costante per tutte le cause senza speranza.

San Giuda, amico di chi è nel bisogno, sono pieno di dolore, senza gioia, senza speranza, e lotto per cercare la luce che so che c’è nella mia anima. Mi rivolgo a te, mio fidatissimo intercessore. Elimina questo senso di vuoto e il dolore del mio cuore spezzato. Nella tua compassione, aiuta le mie lacrime a portarmi in un luogo di pace del cuore. Per troppo tempo ho dimenticato la bontà del mondo di Dio. Guariscimi. Voglio provare la luce, sentire la gioia. Avvolgimi nella luce, e non trattenerti. Ti prometto che se riceverò questi doni li condividerò sempre nel tuo nome. Amen.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni