Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 17 Ottobre |
Sant'Ignazio di Antiochia
Aleteia logo
home iconFor Her
line break icon

Figli: e se il problema fosse che togliamo loro tutti i problemi?

Shutterstock - ID immagine: 77810734

Paola Belletti - Aleteia Italia - pubblicato il 19/01/18

Ma oltre a togliere loro frustrazioni, ne infliggiamo anche perché tutti questi accorgimenti altro non sono che questo ritornello: “non sei capace/non reggeresti/ci penso io”. Finiranno per crederci.

Forse questo, come altri macrofenomeni, tradisce un grave e diffuso analfabetismo antropologico: chi è l’uomo? Come cresce? Cosa diventa? Come si favorisce un suo sviluppo integrale e armonioso? E così resta l’idea del figlio-possesso da tutelare, sottrarre al dolore, aiutare, far “riuscire”.

I bambini devono imparare a ragionare con la propria testa, risolvere i problemi da soli, gestire lo stress e superare le avversità. Le competenze, le abitudini e l’atteggiamento che apprendono durante l’infanzia dovrebbero prepararli ad una vita adulta sana e realizzata. Sfortunatamente, quando i genitori sono così ansiosi da fare troppo per i figli, anche dopo che questi hanno superato i vent’anni, i ragazzi non sviluppano mai la forza necessaria a fare i conti con la vita di tutti i giorni. Da tutto quello che ho osservato, mi sembra chiaro che la causa dell’attuale crisi di salute mentale sia questo tipo di genitorialità, animata dalle migliori intenzioni ma deleteria, che rende i nostri ragazzi incapaci di affrontare gli anni dell’istruzione post-secondaria e l’ambiente lavorativo”. (Huffington Post, 26-11-2017)

Un altro schema forse preso in prestito dal dogma efficientistico che tutto pervade  e che ci rende involontariamente dannosi e che invece dovremmo abbandonare è quello che nasce da questa preoccupazione: “cosa posso fare di più?”

In questo caso la risposta è nel capire l‘errore della domanda. Nel fatto che non dovremmo più farcela. Non sempre occorre fare né se le cose vanno male significa che occorra fare di più o fare altro. Spesso occorre astenersi proprio dall’azione.


PADRE FIGLIO PINOCCHIO

Leggi anche:
Le 5 cose giuste che stai già facendo per tuo figlio

Dove questo non accade? Ci sono ampie zone dove questo errore rimane come malanno di stagione, circoscritto e con una carica virale ridotta? Forse conviene non solo denunciare questi fenomeni ma farsi anche questi interrogativi.

E , come nei casi di gravi epidemie, converrà attuare misure di emergenza per salvare vite in pericolo e nel frattempo organizzare sistemi di prevenzione per evitare che in futuro ci si possa trovare di nuovo in questa situazione.

  • 1
  • 2
Tags:
educazionesalute mentale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
“Dio ti darà dei segni”. Quel messaggio di Carlo Acutis all’amica...
2
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
3
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
CARLO ACUTIS
Silvia Lucchetti
“I primi miracoli mio figlio li fece il giorno del funerale”
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
ORDINATION
Francisco Vêneto
Ex testimone di Geova verrà ordinato sacerdote cattolico a 25 ann...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni