Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

L’“oggetto volante” che ha colpito Papa Francesco in Cile

Capture Cooperativa TV in base a Mega TV
Condividi

Durante il percorso in papamobile nel Parco O’Higgins

Una mano da una parte e una dall’altra. Mentre Papa Francesco salutava le persone accorse al Parco O’ Higgins di Santiago del Cile per vivere da vicino la prima Messa moltitudinaria del Pontefice nel Paese sudamericano, qualcosa ha richiamato all’improvviso l’attenzione dei presenti.

Un “oggetto volante” ha colpito in pieno volto Papa Francesco, ma grazie a Dio alla fine è risultato del tutto inoffensivo, perché si trattava di qualcosa di simile a un fazzoletto o a un giornale (alcuni parlano anche di un cappello). Dopo l’impatto, il Papa ha continuato il percorso sempre sorridendo.

Il fatto è diventato un aneddoto, ma questo tipo di situazioni inizia ad essere frequente durante i percorsi in papamobile.

Molti, ad esempio, ricordano quando durante la sua vista in Colombia nel settembre 2017 il volto del Papa ha colpito il vetro della vettura e il Pontefice ha dovuto fermarsi per essere assistito.

Nel migliore “stile Francesco”, però, ha poi scherzato sull’accaduto.

Si ricorda anche quando in Bangladesh un palo della luce gli è quasi caduto addosso.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.