Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 08 Marzo |
San Giovanni di Dio
home iconChiesa
line break icon

Il Papa accolto in Cile con altre chiese incendiate

Twitter @alejandrohidd

Aleteia Team - pubblicato il 17/01/18

Due parrocchie date alle fiamme nell'Araucanía e un'altra attaccata a Santiago

All’alba di questo martedì, alla vigilia dell’arrivo di Papa Francesco a Temuco, due cappelle situate nella località di Cunco, nella regione de La Araucanía, sono state date alle fiamme.

Si tratta della cappella di Santa Juanita, costruita di recente, e di un’altra nella zona di Villa García. Ancora si indaga sulle cause, ma i fatti si sono verificati simultaneamente e in concomitanza con l’arrivo del Pontefice in Cile.




Leggi anche:
Tre chiese vengono attaccate e ricevono minacce prima della visita del Papa in Cile

“Si sono completamente consumate, non è rimasto niente, e quindi sarà difficile poter stabilire l’origine e la causa dell’incendio”, hanno affermato i Pompieri secondo quanto riporta Radio Cooperativa.

Alla vigilia dell’arrivo del Papa, un altro attacco si era verificato nella parrocchia Madre della Divina Provvidenza a Santiago. Oltre all’immagine della Vergine, hanno riferito i mezzi stampa e le autorità locali, sono state bruciate anche bandiere cilene e del Vaticano.

Questi attacchi si sommano ad altri perpetrati nei giorni precedenti, ma nonostante la situazione dal Vaticano non è stato lanciato alcun allarme riguardo alla sicurezza del Pontefice durante la sua visita apostolica in Cile e in Perù.




Leggi anche:
L’“oggetto volante” che ha colpito Papa Francesco in Cile

“L’unica chiesa che illumina è quella che arde”, recitava il “motto” dell’attacco a una delle chiese date alle fiamme a Santiago.

“A quanto pare i fatti sembrano essere opera di piccoli gruppi con una capacità di azione limitata”, ha dichiarato il Ministro degli Interni del Cile, Mario Fernández, alla radio BioBioChile, affermando che si tratta di “assalti incendiari più che di attacchi esplosivi”.

“Il Papa non dovrebbe correre alcun rischio nella sua visita in Cile”, ha osservato Fernández riferendosi alla prima visita papale nel Paese dopo quella di Giovannni Paolo II nel 1987.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
chiesecilepapa francescovisita apostolica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
3
MAN, DARKNESS, FACE
Annalisa Teggi
Quando al diavolo scappò detto cosa può davvero fare la preghiera
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
6
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
7
Paola Belletti
Laura Magli, giornalista Mediaset: “Mi sento così amata dal...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni