Aleteia
lunedì 26 Ottobre |
Santi Crispino e Crispiniano
For Her

Anna racconta su Instagram la sua battaglia (a colori) contro il cancro

Anna Francesca Fiora

Anna Francesca Fiora - ninaintown | Instagram

Silvia Lucchetti - Aleteia Italia - pubblicato il 13/01/18

Cancer fighter c'è scritto sul suo profilo perché da quando il "bastardo" l'ha colpita lei è diventata una guerriera piena di coraggio e voglia di vivere!

Anna ha 29 anni, un anno meno di me. Siamo coetanee, apparteniamo alla stessa generazione, anche solo per questo motivo la sento vicina. Anna è un architetto ma è anche una guerriera, come ha scritto sul suo profilo Instagram: Cancer fighterIl nemico da battere è il linfoma di Hodgkin (il “bastardo” come lo chiama lei) che attacca i linfonodi e colpisce maggiormente le persone tra i 20 e i 40 anni.

Ninaintown

Infatti proprio sul social più amato Anna Francesca Fiora, Ninaintown, racconta da qualche mese la sua vita con il cancro, un diario fotografico che narra ciò che prova, i momenti belli, quelli insopportabili, la paura, tutto sempre con un’inarrestabile grinta, grande ironia, tanta speranza e voglia di vivere! Anzi, di vincere!

View this post on Instagram

• HODGKIN day 121 • Don’t be bothered by the photo. Yep, it’s me with all my chrome dome preparing myself to take shower, don’t you see how fiery I wear my PICC-cover? Well that cool silicone condom protect my heplock from water and the infections that come from within, I would like to take away those from my heart! Why am I so fierce? Well for the first time I wore all pieces of the kit, went in the shower, started relaxing and enjoyed five minutes of hot water and warmth. It was months I haven’t felt a relaxing sensation, peace and tranquility! Shower is the new spa!!! 🌈🦄 unicorns for everybody 🦄🌈 • HODGKIN giorno 121 • Non lasciatevi impressionare dalla foto. Sì sono io che in tutta la mia pelataggine mi appresto a farmi la doccia, vedete come porto fiera il mio copriPICC? Ecco, quel simpatico profilattico di silicone protegge il mio accesso venoso dall’acqua e dalle possibili infezioni che sono portate da essa è che vorrei tanto tenere lontano dal mio cuore. Perché sono così fiera? Perché per la prima volta ho indossato tutti e tre i pezzi del kit, sono entrata in doccia, mi sono rilassata e mi sono goduta 5 minuti di acqua calda e tepore. Erano mesi che non provavo una sensazione di rilassatezza e tranquillità così! Doccia is the new terme!!! 🌈🦄 Unicorni a tutti 🦄🌈 #unicornpower #ColourLifeAgainstCancer #fighforlife #bestrong #bepositive #positivity #positivevibes #positivethinking #positivelife #forgetcancer #igers #iger #igersitalia #igerstorino #volgo #volgoitalia #cancermenot #ilcancrononmiferma #neverstop #instapic #photooftheday #cancerlife #lovelife #keepfighting #keepsmiling #joy #unicornsquad

A post shared by Nina Francesca (@ninaintown) on

Scorrendo i suoi post gli occhi vengono catturati dai colori pieni, accesi e vivaci anche nelle immagini più delicate… dove la tristezza dovrebbe avere la meglio con le sue tonalità buie, spente, piatte.

View this post on Instagram

• HODGKIN day 124 • In this past weeks my body started to feel more painful, weaker and overall unstable. My muscles have lost their tonicity and my lungs, even if I’ve started to breath again regularly, gasped when I start to move or walk normally. So, on the osteopath’s suggestion, I’ve started a little workout. I do it every morning, it’s based on a few exercises to help my spine to relieve some stress, pain, to help my leg to stand my weight and to help saving my leftover balance (unfortunately I’m goofy for nature so imagine me more wobbly, isn’t that funny?!) 😂 🌈🦄 unicorns for everybody 🦄🌈 • HODGKIN giorno 124 • In queste settimane il mio corpo ha intrapreso un processo di decadimento, è più dolorante, più debole e decisamente instabile (già di base non che fosse un granché 😜). I muscoli stanno perdendo la loro tonicità, i miei polmoni (anche se ho ricominciato a respirare normalmente) mi fanno rimanere senza fiato appena mi muovo o faccio quattro passi. Quindi sotto suggerimento della mia osteopata di fiducia (grazie Marta) ho cominciato dei piccoli allenamenti quotidiani composti di pochi e semplici esercizi per aiutare la mia schiena a drizzarsi ed essere meno dolorante e per aiutare le mie gambe a sorreggere il mio peso e smettere di fare Giacomo Giacomo (che già sono goffa, scoordinata e maldestra di mio, figurati ora!!! 😜😂) 🌈🦄 Unicorni a tutti 🦄🌈 #unicornpower #ColourLifeAgainstCancer #fighforlife #bestrong #bepositive #positivity #positivevibes #positivethinking #positivelife #forgetcancer #igers #iger #igersitalia #volgo #volgoitalia #cancermenot #workout #ilcancrononmiferma #neverstop #instapic #photooftheday #cancerlife #lovelife #keepfighting #keepsmiling #joy #unicornsquad photocredits @drmax66 versione drone

A post shared by Nina Francesca (@ninaintown) on

Nell’intervista al Corriere della Sera  Anna racconta che alcuni medici l’hanno contattata per congratularsi con lei per il messaggio che attraverso il suo profilo Instagram condivide: “si può guarire, non bisogna arrendersi!”.

«Alcuni medici specializzandi lo hanno visto e mi hanno scritto. Mi hanno detto che quello che faccio è molto bello e può davvero essere utile a chi è nella mia stessa situazione»(Corriere.it).
View this post on Instagram

• HODGKIN day 117 • Peek-a-boo!!! Today I ‘m happy and joyful even was therapy day, even with my cramps, a little bit of nausea, the fatigue of the ninth chemo infusion and peeing like Hulk® (PANTONE® 18-5845 tcx Lush Meadow). Why, are you asking? Because today I’ve received the outcome of the TC exam I had yesterday. The shitty thing is now crushed in half, it might seems not a great result, but it’s a little step nearer the healing! Secondly, two of my lifelong friends came in the hospital with me, followed by my boo, Stacy and Giuli! We spent so much good time together that the nurses scolded us!!! Whoopsie! 😂😀 🌈🦄 unicorns for everybody 🦄🌈 • HODGKIN giorno 117 • Bubusettete!!! Oggi sono felice e contenta anche se è stato giorno di terapia, anche se ho i crampi, anche se ho la nausea latente, anche se la fatica della nona infusione di chemio comincia a farsi sentire ed anche se faccio pipì come Hulk® (PANTONE® 18-5845 tcx Prato Rigoglioso). Perché? Perché oggi ho ricevuto gli esiti della TC fatta ieri. Il bastardone si è ridotto alla metà, che magari può non sembrare un grande risultato ma è un passo che m avvicina sempre più alla guarigione! E poi oggi sono passate a trovarmi in ospedale due amiche di lunga data, seguite a ruota dal mio micione, Stacy e Giuli! Ci Simo divertiti talmente tanto che gli infermieri ci hanno sgridato! Ops! 😂😀 🌈🦄 Unicorni a tutti 🦄🌈 #unicornpower #ColourLifeAgainstCancer #fighforlife #bestrong #bepositive #positivity #positivevibes #positivethinking #positivelife #forgetcancer #igers #iger #igersitalia #igerstorino #volgo #volgoitalia #cancermenot #ilcancrononmiferma #neverstop #instapic #photooftheday #cancerlife #lovelife #keepfighting #keepsmiling #joy #unicornsquad photocredits @drmax66

A post shared by Nina Francesca (@ninaintown) on

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
cancrocoraggiomalattia
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
EVGENY AFINEEVSKY
Camille Dalmas
Come Afineevsky ha recuperato l‘estratto sull...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni