Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 01 Marzo |
Sant'Auguste Chapdelaine
home iconStile di vita
line break icon

Il tuo è innamoramento o amore?

Eugenio Marongiu / Shutterstock

Dolors Massot - pubblicato il 13/01/18

Come capire se la vostra relazione è una cosa passeggera o una storia duratura

Un rapporto amoroso fa cambiare tutto nella vita di una persona, ma come sapere se ci troviamo di fronte a un sentimento amoroso passeggero o siamo davvero entrati nell’amore profondo? Quante volte ho sentito dire “Questa volta è davvero amore autentico” per riferirsi a un amore immaturo, che non durerà una stagione!

L’innamoramento

Nell’innamoramento predominano la dimensione biologica del rapporto tra l’uomo e la donna e quella affettiva. A prevalere è il “mi piace”, la connessione si produce per l’attrazione fisica del primo momento, a cui si somma il fatto di trovare nell’altro valori che apprezziamo.

Ci coinvolgiamo emotivamente, con parole, gesti e carezze.

Ci sono sensazioni fisiche, come la sudorazione, il tremore, i brividi, le “farfalle nello stomaco”, il balbettio, il ritmo cardiaco accelerato, le risatine isteriche, la mente vuota…

Il cervello secerne dopamina, una sostanza che produce la sensazione di benessere e piacere. Questa azione, però, ha un limite che gli esperti stabiliscono in tre anni.

Si idealizza la persona, non riscontrandone difetti, mentre le virtù prendono tutto lo spazio. Da parte dell’innamorato c’è anche un processo modificatore: costa più vedere i propri difetti, o quello che allontanerebbe dall’innamorato.

Carla Bruni dice in una canzone Sei la mia droga. Nel XV secolo, La Celestina parla di un Calisto follemente innamorato di Melibea (anche se non gli passa neanche per la testa di sposarla). Il servo, Sempronio, vedendolo pazzo di passione, gli chiede: “Tu non sei cristiano?”, al che Calisto risponde: “Io? Sono Melibeo, e adoro Melibea, credo a Melibea e amo Melibea”.

Shutterstock

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
amoreinnamoramentorelazioni
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
6
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni