Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 15 Maggio |
Sant'Isidoro
home iconStorie
line break icon

Un sacerdote celebra la Messa con l’aiuto di apparecchiature mediche… per un motivo incredibile

Facebook

Aleteia Brasil - pubblicato il 11/01/18

Aveva qualcosa di molto importante da dire

“Com’è stato il tuo 2017? Il mio è stato uno dei migliori anni della mia vita e del mio ministero, se non il migliore. È stato un anno di grandi sfide, di molte lotte e belle conquiste. È stato l’anno in cui sono andato in Cielo. Ricordate: il 27 maggio, il giorno in cui sono entrato in terapia intensiva, ho avuto la grazia di arrivare alla porta del Cielo… Ma molta gente ha pregato per me, voi compresi, e sono tornato. Amen. Gloria a Dio!

Dico che è stato uno degli anni più felici della mia vita perché sono andato in Cielo e anche perché la malattia mi ha insegnato alcune cose. Con le prove della vita alcune persone peggiorano (e peggiorano la loro famiglia, la loro comunità, la società…) Penso che io, per grazia di Dio, sono migliorato un po’. La malattia mi ha fatto pregare di più, mi ha reso più paziente, umile e misericordioso con i fratelli. Se prima mi piaceva sorridere, ora sorrido ancor di più.

Se, grazie a Dio, avevo già una buona scala di valori (non sono nato in una culla d’oro, né Gesù, ma come Lui ho una famiglia d’oro), con la malattia è migliorata: ho iniziato a valorizzare maggiormente la vita, la famiglia, gli amici, la comunità, il tempo che Dio mi dà.

  • 1
  • 2
Tags:
brasilemalattiasacerdotetestimonianze di vita e di fede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni