Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 19 Gennaio |
Santi Mario e Famiglia
home iconSpiritualità
line break icon

Ecco come Maria può aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi del 2018

MARY

Public Domain

padre Michael Rennier - pubblicato il 09/01/18

Se la Vergine Maria è stata capace di abbracciare incredibili sfide per tutta la vita, possiamo farlo anche noi…

Avete degli obiettivi spirituali per il prossimo anno? Se sì, l’esempio di Maria può aiutarvi. In effetti, quando si legge la sua storia e il modo in cui l’angelo Gabriele le è apparso, bisogna per forza riconoscere che i suoi obiettivi, quanto a lei, sono dovuti cambiare rapidamente… In seguito a questo incontro, è passata dalla vita di una giovane fidanzata come tutte le altre a quella di una donna che deve affrontare una sfida spirituale perlomeno impressionante… Consacrandosi pienamente a questa sfida, ha potuto dimostrare delle qualità che possono aiutarci a valutare le nostre aspirazioni per il 2018.

L’umiltà

Quando Maria ha detto sì a questa gravidanza miracolosa prima del matrimonio, doveva sapere bene che le persone non le avrebbero creduto. E se Giuseppe avesse deciso di non sposarla, lei sarebbe stata pubblicamente umiliata. Eppure la Vergine è stata pronta a dimenticare la propria reputazione per essere fedele alla propria vocazione. Raggiungere obiettivi spirituali esige spesso da parte nostra l’umiltà, come quella di ammettere che una cattiva abitudine dev’essere cambiata…

L’apertura di spirito

Chi non ha dei sogni o dei piani per l’anno nuovo? Più o meno tutti sappiamo come vorremmo vedere svolgersi le nostre vite nel 2018. Ma come reagire se un’opportunità inattesa (o un disastro) vengono in un batter d’occhio a ribaltare tutto?

La Vergine Maria era pronta ad affrontare degli scombussolamenti, nella vita. Certo, questo può essere perturbante, ma il cambiamento può offrire enormi opportunità di evoluzione personale. Essere aperti di spirito può renderci più adatti ad apprendere tutte le possibilità, anche sconcertanti, che ci si presentano.

Cliccare sull’immagine qui sotto per avviare la galleria con le più belle opered’arte che rappresentano la Vergine Maria incinta

L’avventura

Quando Maria ha accettato di diventare la madre di Dio, si è lanciata in un’incredibile avventura. E l’avventura è tanto eccitante quanto terrificante… Paura, incertezza e anche rammarico sono sentimenti ai quali allora bisogna imparare a far fronte. Maria ha seguito suo Figlio per tutta la vita, nei momenti belli e in quelli meno belli, ed è rimasta accanto a lui quando l’hanno messo in croce.

Le nostre abitudini sono spesso confortevoli, ma talvolta un poco di avventura, con tutto quanto vi è implicato, in positivo e in negativo, può veramente farci del bene. Non bisogna avere paura di uscire dal limite acque sicure.

Il coraggio

Impegnarsi nella propria crescita spirituale richiede un certo coraggio, e dire sì a nuovi obiettivi può rivelarsi scoraggiante di primo acchito. Maria ha rischiato la sua vita intera quando ha investito nella sua maternità eccezionale. Non è più stata la stessa. E si parla di lei ancora oggi perché il suo coraggio ha fatto tutta la differenza, tanto per lei quanto per il mondo intero. Ha cambiato il corso della storia mediante il suo impegno, per le sue convinzioni personali e spirituali.

Quando abbiamo il coraggio di dire sì è veramente incredibile vedere fino a che punto ciascuno di noi può avere un’influenza positiva sul mondo che lo circonda.

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
2
LEANDRO LOREDO
Esteban Pittaro
Morire con un sorriso, seminando santità anche in ospedale
3
Gelsomino Del Guercio
Il viaggio nell’Aldilà di Gloria Polo: Gesù mi ha mostrato il “Li...
4
PIENIĄDZE ZA MSZĘ
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Stipendio dei preti, quanto guadagnano? Quei ...
5
Papa Giovanni Paolo II
Philip Kosloski
La formula di San Giovanni Paolo II per sconfiggere il male nel m...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha mai fallito
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni