Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 28 Febbraio |
Sant'Auguste Chapdelaine
home iconSpiritualità
line break icon

Cosa sono i Venerdì della Misericordia? Scopriteli praticandoli nel 2018!

Nheyob | CC BY-SA 4.0

Aleteia Team - pubblicato il 09/01/18

Questa iniziativa, promossa (e praticata) da Papa Francesco, può trasformare profondamente la vostra vita (e quella di molta gente)

Nei giorni scorsi, molte persone si sono emozionate per la visita a sorpresa che Papa Francesco ha fatto a una delle quattro unità dell’Ospedale Infantile Bambino Gesù, la più grande struttura pediatrica d’Europa, gestita dal Vaticano. Questa visita è stata un’altra concretizzazione di un’iniziativa creata dal Papa durante l’ultimo Giubileo della Misericordia (8 dicembre 2015-20 novembre 2016): i “Venerdì della Misericordia”.

Durante il Giubileo, uno degli aspetti che Papa Francesco ha sottolineato maggiormente è stata l’importanza di vivere la misericordia nella pratica e non solo a parole. In primo luogo, bisogna permettere di essere oggetto di misericordia da parte del Signore, ovvero accolti dal Suo amore anche con le nostre miserie, e come frutto di questa esperienza personale della misericordia divina aprire lo sguardo e il cuore al prossimo, che come noi è pieno di miserie e ha bisogno di essere accolto sia da Dio che dagli altri. Da questo sguardo misericordioso derivano le 14 opere di misericordia, che Cristo ha chiesto a tutti noi di praticare: le 7 opere di misericordia corporale e le 7 opere di misericordia spirituale.

Creative Commons

In questa dinamica miseria-misericordia, Papa Francesco ha concretizzato l’iniziativa dei “Venerdì della Misericordia”, una serie di visite a sorpresa che sono diventate momenti tra i più emozionanti e significativi del Giubileo.




Leggi anche:
Il Giubileo, un evento di grazia per i cattolici italiani

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
misericordiapapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni