Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 17 Aprile |
Santa Kateri Tekakwitha
home iconChiesa
line break icon

5 fatti su Eva, la prima donna della Bibbia

William Blake | CC BY SA 4.0

Philip Kosloski - pubblicato il 08/01/18

Il libro della Genesi afferma tuttavia che “dopo aver generato Set, Adamo visse ancora ottocento anni e generò figli e figlie” (Genesi 5, 4).

La morte di Eva non è menzionata nella Bibbia, né Adamo è mai collegato a un’altra donna. È quindi possibile che Eva abbia avuto altri figli, il cui nome non è menzionato nella Bibbia.

4. Eva è considerata “santa” in molte Chiese cristiane

Se non è stata ufficialmente canonizzata, c’è un’antica tradizione (racchiusa nel Credo) secondo la quale dopo la sua morte Cristo “discese agli inferi” per donare ai giusti la Vita Eterna. Un’antica omelia narra questo evento:

È andato a cercare Adamo, il nostro primo padre, come una pecora smarrita. Desiderando fortemente far visita a coloro che vivono nell’oscurità e nell’ombra della morte, è andato a liberare dal dolore Adamo nei suoi vincoli ed Eva, prigioniera insieme a lui – Egli che è sia loro Dio che figlio di Eva… “Io sono il tuo Dio, che per il tuo bene sono diventato tuo figlio… Ti ordino, dormiente, di svegliarti. Non ti ho creata perché fossi prigioniera nell’inferno. Risorgi dai morti, perché io sono la vita di chi è morto”.

Tenendo questo a mente, Adamo ed Eva sono considerati “santi” per via della loro unione con Dio in cielo.

5. La sua festa è il 24 dicembre

La Chiesa medievale onorava Adamo ed Eva il 24 dicembre, il giorno prima della venuta del Salvatore a Natale. Si allestivano anche “spettacoli del Paradiso”, in cui l’albero era il punto centrale e in seguito ha ispirato la tradizione degli alberi di Natale.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
7
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni