Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 13 Giugno |
Sant'Antonio da Padova
home iconNews
line break icon

E’ possibile farsi fare la catechesi da un robot?

Gelsomino Del Guercio - Aleteia Italia - pubblicato il 03/01/18

L’esperimento dell’ospedale di Padova

Questo singolare esperimento dimostra che l’educazione alla fede comunicativa oggi può avere a che fare anche con una complessa interazione con la presenza mediata dalla robotica.

E’ quello che sperimentano ogni giorno alcuni operatori che interagiscono con bambini ospiti dell’Ospedale pediatrico di Padova e cercano di coinvolgere i piccoli e spiegare loro le procedure mediche attraverso i “corpi di cortesia” o tentano di metterli in connessione con l’esterno attraversi di essi (il robottino che si usa in ospedale è stato chiamato “Pepper“).

App bibliche e telepresenza

I primi esperimenti di integrazione con app bibliche e ipotesi di telepresenza sono stati teorizzati da don Marco Sanavio nel progetto sperimentale consegnato a papa Francesco ii 27 dicembre. Il percorso è stato costruito sulla tesi di Elisa Baldo, recentemente laureatasi come educatrice professionale sulla Robot Therapy e dal dottore Mancin, che da tempo si occupa di robotica all’interno dell’Ospedale pediatrico di Padova.




Leggi anche:
App della fede: Bibbia dei Bambini

Perché i robot sono utili alla fede

«Le mediazioni tecnologiche – spiega Sanavio – estendono il concetto di presenza e anche se il corpo in carne ed ossa rimane il veicolo principale per la trasmissione della fede, i “corpi di cortesia” (robot) possono favorire alcune condizioni per sostenerla. Basti pensare alle mediazioni televisive o alle radio devozionali».

Non una semplice lezione di religione

Il direttore dell’Ufficio Comunicazione della diocesi di Padova sta portando a termine una tesi di licenza in teologia sul concetto di presenza nella pastorale mediata dall’elettronica e dalla robotica. «Si tratta di comprendere quanto il concetto di presenza sia reso reale dalle mediazioni tecnologiche di vario genere. Non si tratta di assistere ad un momento di didattica della religione o di celebrazione guardandolo passivamente da uno schermo digitale ma di un vero e proprio ingombro di “corpi di cortesia” che si muovono su indicazione del loro proprietario, parlano con la sua voce, prolungano la sua vista e ne replicano alcuni gesti di base».




Leggi anche:
Con l’intelligenza artificiale i tempi stanno cambiando. Davvero?

Oltre il corpo fisico

Sanavio fa un esempio pratico: «Un ragazzo gravemente malato e costretto a letto può partecipare e interagire realmente all’interno di un gruppo di catechesi? Al momento non ho una risposta chiara e definitiva ma preferisco rimanere nella sospensione della domanda che richiede ancora approfondimenti seri. La Chiesa da sempre sperimenta forme di presenza che non sono solo quelle del corpo fisico, e penso possa interrogarsi seriamente anche da queste nuove forme di telepresenza».

  • 1
  • 2
Tags:
nuova evangelizzazionepastoralerobot
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Claudio De Castro
Sono andato a Messa distratto, e Gesù mi ha dato una grande lezio...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni