Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

9 modi per dire a vostro marito che lo amate

SUPRISE
Dean Drobot - Shutterstock
Condividi

Una volta sposati, condividiamo il nostro quotidiano con nostro marito – a mo’ di compagni di squadra – per tutta la vita a venire. Nonostante questo, alle volte è salutare ricordare al nostro lui la forza dei nostri sentimenti (anche se l’amore evolve lungo il corso degli anni).

6. Prendetevi cura di voi

Non dimenticate, mentre fate attenzione a ciò che vostro marito ama, che anche voi fate parte di ciò che ama… E allora sì, certo, prendetevi cura di voi stesse. Una mise da lui molto amata… un’acconciatura che apprezza, un profumo che lo stenda? Ancora una volta, entrambi trarrete vantaggio dal curare questo aspetto della relazione. Voi vi sentirete più belle, più apprezzate da lui… ed è esattamente questo: vi rimpallate l’amore a vicenda!

7. Fidatevi di lui

Quale prova d’amore è più bella della fiducia? Ce ne sono poche. In effetti, il matrimonio è basato sulla fiducia reciproca. Mollate le redini e fidatevi di vostro marito. La fiducia si colloca a diversi livelli: che si tratti di fidarsi quanto a una faccenda domestica che non è solito svolgere o quanto alla sua fedeltà. Anche voi vi sentirete parecchio più serene se non vivete costantemente con i dubbi – ed è cosa che lui avverte, in un senso o nell’altro. Questo eviterà parecchie tensioni mentre proverà la forza del legame che vi unisce.

8. Testimoniate il vostro rispetto per lui

Altro pilastro di una relazione, il rispetto. Certo, quando ci si sposa con qualcuno ci si ritrova su parecchi punti, ma conserviamo pure delle divergenze, a più livelli. Non è sempre automatico, il comprendere l’altro: ciò detto, è importante rispettare il suo punto di vista, il suo lavoro, le sue convinzioni, e sapersene mettere in ascolto. Questo non significa aderirvi, ma rispettare la persona altrui – e questo dimostra l’importanza che lui ha per noi.

9. Mostratevi riconoscenti

In ultimo, alle volte “grazie” è parola tanto forte quanto “ti amo”.

Grazie a lui di essere ciò che è, di fare tutto ciò che fa per noi, per i nostri figli, per la nostra famiglia, per il nostro focolare domestico. L’amore non ha prezzo, e le prove d’amore non sono mai troppe. Esse sussisterono nei gesti, nei comportamenti, negli sguardi, nelle parole. La riconoscenza è una maniera infallibile di mostrare ancora una volta al nostro sposo che siamo certe di aver fatto la scelta giusta.

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.