Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

10 idee per una vita spirituale migliore nel 2018

Condividi

9. Leggere la propria Bibbia

La Lectio Divina (lo studio della Bibbia) è la mia forma di preghiera favorita. Adoro leggere, e quando leggo la mia Bibbia mi piace avere con me evidenziatori e diario. Leggete un passo, interpretatelo, pensate a come si applica alla vostra vita e a come lo mettete in pratica e poi pregate! Non dovete dedicarci ore ogni giorno. Quello con Dio dev’essere tempo di qualità, non solo di quantità. Potete leggere anche solo una parabola o una sezione di un capitolo e trarne moltissimo, così come leggere quattro capitoli in una volta sola non significa necesariamente fare uno studio biblico adeguato. Concentratevi sul parlare con Dio e tenete occhi e orecchi aperti a ciò che Egli ha da dire. È straordinario come riesca a parlarvi attraverso la Scrittura.

10. Pregare onestamente

Potrebbe sembrare sciocco, ma a volte mi sono ritrovata a non essere totalmente sincera al momento di pregare. Forse ho dei dubbi sulla mia fede e non voglio ammetterlo, o forse c’è qualcosa in me che devo cambiare e non voglio che Lui lo veda.

È inutile cercare di nascondersi da Dio, che conosce perfettamente tutti i nostri problemi e le nostre lotte, tutti i nostri pensieri, le paure, le ansie e cosa ci tiene lontani da Lui. Ricordate che nulla di ciò che potete dire potrà far sì che vi ami di meno, e allora dite tutto ciò che avete nel cuore. L’altro problema è che non serve a niente non presentargli i nostri pensieri. Come dicevo li conosce già, ma vuole comunque sentirli da noi. Non si possono risolvere le cose fin quando non se ne parla con Lui, e non c’è nulla che Dio non possa risolvere. E allora non abbiate paura! Più siete aperti con Dio, migliore sarà il vostro rapporto con Lui!

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Pagine: 1 2 3 4

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni