Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
Chiesa

Papa Francesco: “Rilasciare le persone sequestrate, per Natale possano tornare a casa”

POPE ANGELUS

Antoine Mekary | ALETEIA

Vatican News - pubblicato il 24/12/17

Così il pontefice durante l'Angelus della Vigilia

“Nell’attesa orante della nascita di Gesù, il Principe della Pace, invochiamo il dono della pace per tutto il mondo”: così Francesco all’Angelus, pensando in particolare alle popolazioni “che più soffrono a causa dei conflitti in atto”. Poi un appello speciale:

“…affinché, in occasione del Santo Natale, le persone sequestrate – sacerdoti, religiosi e religiose e fedeli laici – siano rilasciate e possano tornare alle loro case”.

Il Papa ha quindi rivolto la sua preghiera per le vittime e i familiari dell’isola di Mindanao, nelle Filippine, colpita da una tempesta che ha causato morti e distruzioni.

“Dio misericordioso accolga le anime dei defunti e conforti quanti soffrono per questa calamità”.

Ripercorrendo, nella catechesi, il Vangelo odierno dell’Annunciazione, Francesco si è soffermato sul “contrasto” che si evidenzia “tra le promesse  dell’angelo e la risposta di Maria”, laddove alla lunga rivelazione di Gabriele, “dettagliata e sorprendente”, “che apre prospettive inaudite”,  Maria risponde con una “frase breve, che non parla di gloria, non parla di privilegio, ma solo di disponibilità e di servizio”. “Maria non si esalta – ha spiegato il Papa – di fronte alla prospettiva di diventare addirittura la madre del Messia”. “Maria non si vanta. E’ umile, modesta. Rimane come sempre”

“Questo contrasto è significativo. Ci fa capire che Maria è veramente umile e non cerca di mettersi in mostra. Riconosce di essere piccola davanti a Dio, ed è contenta di essere così. Al tempo stesso, è consapevole che dalla sua risposta dipende la realizzazione del progetto di Dio, e che dunque lei è chiamata ad aderirvi con tutta sé stessa”.

Come Gesù entrando nel mondo dirà: ‘Ecco io vengo….per fare , o Dio, la tua volontà’, così Maria dice all’angelo: ‘Ecco la serva del Signore’, rivelandosi ”collaboratrice perfetta del progetto di Dio”

“Mentre ammiriamo la nostra Madre per questa sua risposta alla chiamata e alla missione di Dio, chiediamo a lei di aiutare ciascuno di noi ad accogliere il progetto di Dio nella nostra vita, con sincera umiltà e coraggiosa generosità”.

Nei saluti finali, ai fedeli raccolti in piazza San Pietro, ancora una raccomandazione di Francesco:

 “trovate qualche momento per fermarvi in silenzio e in preghiera davanti al presepe, per adorare nel cuore il mistero del vero Natale, quello di Gesù, che si avvicina a noi con amore, umiltà e tenerezza”.

QUI L’ORIGINALE

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
angeluspapa francesco
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni