Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 13 Maggio |
Santa Giuliana da Norwich
home iconStile di vita
line break icon

Educazione dei figli: cosa conta davvero

Syda Productions | Shutterstock

Javier Fiz Pérez - pubblicato il 22/12/17

Come possiamo aiutarli?

Sladic / Shutterstock

Offrire loro stabilità emotiva.

Il mondo affettivo dei bambini è il tesoro più grande che possiedono, e va tutelato fin dai primi anni per garantire loro un futuro in cui la vita sia dominata dall’amore. Il modo più efficace è dedicare loro del tempo, perché la presenza amorevole dei genitori è insostituibile nella formazione affettiva. Educarli nell’educazione dell’intelligenza emotiva e nella gestione delle proprie emozioni sapendo riconoscere le proprie e quelle altrui è il miglior investimento di tempo che si possa fare.

Misgoddess | Flickr CC by 2.0

Aiutarli a formare abitudini positive che siano la base del resto della vita.

È a casa che si inizia a imparare a comportarsi. I bambini vivono di imitazione. Faranno quello che vedono. I genitori interessati a educare motiveranno i figli perché con la ripetizione dei comportamenti positivi adottino abitudini sane ed efficaci per tutta la vita.

Theloushe | Flickr CC

Orientarli gradualmente verso l’autonomia.

La vera autonomia è frutto della maturità affettiva e della capacità di gestire le proprie responsabilità. Le buone abitudini e la “copertura affettiva” sono la base migliore per crescere gradualmente nella capacità di assumere responsabilità maggiori nella propria vita. Bisogna insegnare ai figli a fare da soli tutto quello che riescono a fare (prepararsi lo zaino, organizzare i propri impegni, tenere in ordine la stanza…)

Non c’è alcun dubbio sul fatto che la grande priorità della vita sia vedere i figli felici e realizzati. Il futuro si costruisce passo dopo passo con i comportamenti di ogni giorno.

Offrire ai figli amore, buone abitudini e autonomia/responsabilità è la via più sicura per far sì che la loro vita sia piena di realizzazione e felicità. Un domani i figli lo apprezzeranno e ve ne saranno grati.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
educazionefigli
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni