Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Reportage apostolico-fotografico: “Il sacerdote e le prostitute”

Christian Bobst
Condividi

Padre Hermann riposa nel suo appartamente di Pioneers Park. Si sente costantemente stanco e stordito perché soffre di atrofia cerebrale e diabete. Negli ultimi anni le sue forze sono notevolmente diminuite, e tutti gli sforzi per affidare il rifugio a qualche membro della Chiesa o a una delle donne sono stati vani.

Christian Bobst

Cosa credete che sia successo al rifugio di Katutura?

Nel 2015 il rifugio ha dovuto chiudere. Padre Hermann era troppo malato per portare avanti la sua opera, e la Chiesa cattolica del Paese non aveva risorse sufficienti (“né l’interesse”, secondo Christian Bobst) per mantenerlo.

Christian Bobst

Cosa vi fa provare la gratitudine di queste donne? Siete capaci di commuovervi per questa immagine?

A volte le donne del rifugio fanno visita a padre Hermann in ospedale. Per il sacerdote queste donne sono diventate la sua famiglia. Quando lo vanno a trovare si sente l’uomo più felice del mondo. Purtroppo l’ospedale in cui si trova non è vicino a Katutura e non possono andarci quanto vorrebbero.

Christian Bobst

A cosa pensa padre Hermann? Cosa prova in questo momento?

Per padre Hermann è sempre più difficile parlare e pensare in modo chiaro. Trascorre la maggior parte della giornata dormendo. Non riesce più a camminare, e la cosa più probabile è che non possa fare a meno delle cure ospedaliere.

Christian Bobst

Cosa pensate della storia di padre Hermann? È un santo? La sua vita è valsa la pena? Qual è stata la sua ricompensa?

Padre Hermann Klein-Hitpass ha dedicato la sua vita a lavorare per i più poveri tra i poveri. Si è fatto carico del dolore di molte donne che oggi, grazie alla sua amicizia e alla sua attenzione, stanno meglio e hanno riscoperto la speranza. Padre Hermann non è un uomo facile e lo sa. Ha avuto difficoltà con le autorità, soprattutto per aprire il rifugio di Katutura, e il suo carattere forte e la sua caparbietà hanno ferito più di una persona. Tutto questo non toglie nulla alla bontà del suo cuore e all’amore che prova quest’uomo che ha abbracciato tante donne che avevano perso la fede in Dio e in se stesse.

Se desiderate visionare il video che ha preparato Christian Bobst cliccate qui.

Christian Bobst

Se desiderate inviare incoraggiamento e preghiere a padre Hermann potete scrivere a suor Oranna a sr.orannafr@yahoo.com. È la religiosa che appare in questa foto e attualmente è incaricata di vegliare sulla salute del sacerdote nell’ospedale cattolico di Windhoek. Ricordate che tutti, anche i sacerdoti, abbiamo bisogno che ci venga ricordato che la nostra vita vale la pena e che Dio ci ama. Se potete scrivergli in inglese sarà molto meglio. Chi volesse donare qualcosa perché le donne del rifugio possano andare a fargli visita possono farlo mettendosi in contatto con suor Oranna.

Se volete visionare i video con le testimonianze delle prostitute aiutate da padre Hermann cliccate qui.

Se volete conoscere alcune impressioni di un amico di padre Hermann relative alla sua personalità, alle sue virtù e ai suoi difetti, così come alle sue difficoltà con le autorità, cliccate qui.

Ringrazio infine di cuore Christian Bobst per il suo lavoro eccellente e la sua generosità nel lasciarmi utilizzare le sue preziose fotografie.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.