Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 24 Marzo |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Il Papa a vescovi e sacerdoti: attenti, Satana entra anche nelle vostre case

Capture d_écran 2017-10-26 à 16.14.15

Papa Francesco ospite di Don Marco Pozza a "Padre Nostro"

Gelsomino Del Guercio - Aleteia Italia - pubblicato il 15/12/17

"E se non te ne accorgi in tempo…finisce male". Richiamo del pontefice contro le tentazioni in cui rischia di incappare il clero

Satana è «il male, non è la nebbia di Milano. Non è una cosa diffusa, è una persona».

Lo afferma papa Francesco, nell’ottava puntata del programma Padre nostro, condotto dal giovane cappellano del carcere di Padova, don Marco Pozza, andata in onda mercoledì 13 dicembre su Tv2000.

“Con Satana bisogna essere furbi!”

«E’ furbo Satana – dice il papa – il Signore ci dice che Satana quando viene cacciato via…se ne va… Ma poi dopo un certo tempo quando sei distratto, torna. E non entra come un invadente in casa… Satana è educato! Bussa alla porta, suona..e iniziano così le seduzioni. Non bisogna farsi trascinare dal male, ma essere furbi nel senso buono, avere la capacità di discernere le bugie di Satana», avverte Francesco.




Leggi anche:
Cosa pensa Papa Francesco del diavolo?

«Con Satana – prosegue il pontefice – non si può dialogare, se tu incominci a dialogare con Satana sei perduto, è più intelligente di noi, e ti rovescia, ti fa girare la testa e sei perduto».

Il diavolo e i preti

Per Francesco, Satana, dunque, ha nome e cognome e riesce a penetrare nelle case di tutti, fingendo di essere di essere educato: «Sempre fa finta… Con noi sacerdoti, con noi vescovi, è educato. Entra così e poi finisce male se non te ne accorgi in tempo!».




Leggi anche:
Papa Francesco: Il diavolo vuole dividere la Chiesa alla radice dell’unità, la Messa

Tags:
diavolopapa francescotentazioni
Top 10
See More