Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 17 Aprile |
Santa Kateri Tekakwitha
home iconCultura
line break icon

I biscotti che piacevano tanto a San Francesco d’Assisi

Shuterstock-Di eZeePics / Murillo

Maria Paola Daud - pubblicato il 15/12/17

I “mostaccioli” che gli sfornava Jacopa de' Settesoli

Jacopa de’ Settesoli era una nobile signora di una potente famiglia romana molto amica di San Francesco d’Assisi. Fu lei che ispirò il santo a fondare i Fratelli e le Sorelle della Penitenza, più noti come Terz’Ordine francescano.

L’amicizia spirituale tra il santo e Jacopa era tale che verso la fine della sua vita Francesco volle vederla un’ultima volta. Lei ovviamente non si fece attendere andandolo subito a trovare, e non arrivò a mani vuote, sfornando per il santo i mostaccioli che gli piacevano tanto, dei biscotti aromatici preparati soprattutto nel periodo natalizio. È una ricetta semplice e gustosa, e ve la proponiamo volentieri.

Ingredienti:

150 gr di farina
250 gr di mandorle pelate
125 gr di miele
2 albumi
un cucchiaio di cannella
buccia d’arancia grattata

Preparazione:

Tritare le mandorle, mescolarle in un recipiente insieme alla buccia d’arancia grattata e alla cannella, poi inserire gli albumi e il miele. Disporre la farina a fontana e aggiungere al centro il composto. Impastare fino a ottenere una pasta consistente, lasciandola poi riposare per mezz’ora.

Tagliare quind i biscotti nella forma desiderata, metterli su una teglia da forno e cuocerli per 20 minuti a 180°.

Si possono preparare anche al cioccolato, aggiungendo il cacao come nei mostaccioli della tradizione napoletana.

Fonte: In cucina con i santi. Ricette di cielo e di terra, Andrea Ciucci, Paolo Sartor.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
san francesco d'assisi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
7
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni