Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 15 Giugno |
Beato Clemente Vismara
home iconFor Her
line break icon

Chi ha inventato le emoji che usiamo tutti i giorni? I bambini! (VIDEO)

Screenshot dal video

Silvia Lucchetti - Aleteia Italia - pubblicato il 15/12/17

Ogni genitore, soprattutto ogni madre, le emoji le conosceva già, prima di Whatsapp e Messenger... i neonati le hanno inventate! :D ;) Loro sì che stanno avanti!

Cosa c’è di più buffo e divertente delle smorfie dei bambini?

La loro è una mimica unica, inarrivabile per gli attori, se non dopo anni e anni di studi.

Le espressioni dei bambini sono esilaranti, spassosissime, eloquenti!

Il loro linguaggio non verbale si colloca parecchi scalini sopra quello di noi adulti. È per questo che ci fanno tanto ridere, che li guardiamo con stupore, li fotografiamo, filmiamo, li imitiamo agli amici e ai colleghi.

Non vi è mai capitato la domenica dopo pranzo a casa dei vostri genitori di sfogliare l’album dei ricordi e passare tutto il pomeriggio a guardare le vostre foto da piccolini? O quelle dei vostri fratelli? Immagini preziose che ritraggono le nostre espressioni più varie, bizzarre e comiche! Che ci fanno sorridere e a volte ci imbarazzano, soprattutto quando la mamma decide di mostrarle al fidanzato o alla fidanzata appena approdati in famiglia.

Questo video è un’iniezione di faccine e buonumore! Sono sicura che vi piacerà e vi farà dimenticare la pioggia, il traffico, gli scioperi! 🙂

Ogni genitore, soprattutto ogni madre, le emoji le conosceva già, prima di Whatsapp e Messenger… i neonati le hanno inventate! 😀 😉 Loro sì che stanno avanti!

L’Ansa ci informa che Facebook ha pubblicato i numeri dell’applicazione relativi al 2017:

“Gli 1,3 miliardi di utenti della chat Messenger si sono scambiati, quest’anno, 500 miliardi di emoji, pari a 1,7 miliardi di disegnini al giorno”. (Ansa.it)

Ma guardarle dal vivo sul viso paffuto di figli e nipotini è la cosa più bella! Qual è la vostra emoji preferita? Gustatevi il video e fateci sapere!

Tags:
bambinineonati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Silvia Lucchetti
Matteo si è ucciso “in diretta” su un forum online. E...
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni