Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 06 Maggio |
San Domenico Savio
home iconCultura
line break icon

Le capanne ad alveare di Luke Skywalker e il loro simbolismo spirituale

Arian Zwegers | CC BY 2.0

Philip Kosloski - pubblicato il 15/12/17

Le capanne di pietra in cui abita Skywalker ne “Gli Ultimi Jedi” sono ricche di significato cristiano

Nell’ultimo capitolo della saga di Guerre Stellari, Luke Skywalker e la nuova eroina Rey si trovano in un’isola ultraterrena. Ne Il Risveglio della Forza viene detto al pubblico che l’isola è la sede del primo tempio Jedi. È interessante che per filmare la dimora spirituale dello Jedi ci si sia recati in un vero monastero al largo dell’Irlanda e che le capanne sull’isola abbiano un ricco simbolismo spirituale.

Dopo essere arrivati sull’isola ora nota come Skellig Michael, i monaci cristiani nel VI secolo dovevano creare delle dimore che fossero sia funzionali che spirituali. Nei secoli successivi costruirono un tipo di edifici che si può ritrovare in molti luoghi in Irlanda, noti popolarmente come capanne “ad alveare”. Le strutture di pietra vennero costruite con le pietre locali disponibili, e furono create per difendere i monaci dal tempo inclemente.




Leggi anche:
Guerre Stellari e l’isola che prende il nome da San Michele Arcangelo

Le prove archeologiche hanno identificato i resti di sei celle ad alveare, ognuna delle quali ospitava in genere 2 o 3 monaci. Erano usate principalmente come dormitori. Si crede che sull’isola vivessero contemporamente non più di 12 o 13 monaci.

Le celle vennero progettate con un’architettura particolare che ricorda un antico alveare artificiale, un cesto intrecciato a cupola che veniva tenuto sopra le api. Le api erano riverite sia nelle culture pagane che nel cristianesimo, ed erano familiari alle antiche popolazioni dell’Irlanda. Venivano considerate simboli di saggezza, e la loro vita ordinata nell’alveare offriva uno spunto per la meditazione dei monaci.

San Francesco di Sales sottolinea l’attività delle api in un’analogia, riferendola al sacrificio della Messa: “quando l’ape ha raccolto la rugiada del paradiso e il più dolce nettare terreno dai fiori lo trasforma in miele, che porta subito all’alveare. Allo stesso modo, il sacerdote, dopo aver preso dall’altare il Figlio di Dio (che è la rugiada del paradiso e il vero figlio di Maria, fiore della nostra umanità), ve lo offre come cibo delizioso”. I monaci di Skellig Michael ricevevano di frequente la “rugiada del cielo”, e poi tornavano nelle loro capanne ad alveare per meditare sui tanti misteri della vita.




Leggi anche:
5 religiosi che sembrano cavalieri Jedi (e agiscono come loro)

E allora, quando vedrete Gli Ultimi Jedi e noterete Luke Skywalker uscire dalla sua capanna ad alveare, pensate ai monaci che una volta vivevano lì e usavano quelle capanne per la meditazione e la contemplazione, assaporando il miele che ricevevano da Dio.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
apiguerre stellariirlandasimbolismo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
2
Gaudium Press
Sapevi che la fede nuziale può avere la forza di un esorcismo?
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Best of Web
Muore per 20 minuti, si sveglia all’improvviso e racconta d...
5
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
6
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
7
VANESSA INCONTRADA
Gelsomino Del Guercio
Vanessa Incontrada: ho scelto di battezzarmi a 30 anni per ritrov...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni