Aleteia
sabato 24 Ottobre |
Sant'Antonio Maria Claret
For Her

Cosa fate quando vedete una madre che soffre perché non riesce a contenere il capriccio del figlio?

Sempre Família - pubblicato il 13/12/17

L'atteggiamento di una donna vedendo una madre in quella situazione è stato sorprendente

Essere padre o madre è una sfida. Avere figli è un’esperienza che implica momenti meravigliosi, sentimenti gratificanti e la totale donazione di se stessi, ma anche momenti di dubbio e insicurezza, in cui ci si chiede se si sta facendo la cosa giusta.

Alcuni di questi momenti si verificano quando sembra che sia tutto fuori controllo, come nel caso di quei capricci epici che i bambini fanno nei luoghi pubblici riempiendo tutti di imbarazzo. Sherry White, una madre statunitense, ha vissuto uno di questi momenti in un negozio della catena T.J.Maxx, e ciò che ha fatto la differenza è stata la presenza di una sconosciuta. Sherry ha raccontato la vicenda sulla sua pagina di Facebook The Messy Christian:




Leggi anche:
La domanda per spegnere qualsiasi capriccio di vostro figlio

Mia figlia ha appena fatto il capriccio peggiore della sua vita, e ovviamente è avvenuto in casa, e quindi ero in vantaggio. Sto scherzando: in realtà è stato da T.J.Maxx.

Era fuori di sé e tutti i trucchi che conoscono i genitori non hanno funzionato. Il cuore mi batteva forte e cercavo di non perdere il controllo.

L’ho portata al bagno cercando di farla calmare e ho capito che avrei dovuto aspettare lì finché non passava il capriccio, perché non c’era altro da fare.

Ho continuato a cercare di gestire la situazione, ma non riuscivo più a controllarla. Vuol dire molte cose, perché mi sento raramente così, qualunque sia la situazione.

Le persone ci passavano accanto e riuscivo a sentire il loro giudizio, come un sole che mi scavava un buco dentro. Sapevo bene che stavano pensando a che tipo di monella avevo allevato, perché io stessa stavo pensando lo stesso. Era irritata, mi provocava, e non era bello.

Ma è stato allora che una donna un poco più grande di me è passata accanto a noi e ha sorriso. È venuta nella nostra direzione, mi ha toccato il braccio e ha sussurrato: “Va tutto bene, sta andando benissimo”.

Ho girato rapidamente il viso prima che potesse vedere le lacrime che mi riempivano gli occhi e mi scorrevano sul volto.

Perché anche senza saperlo era quello che avevo bisogno di sentire. Perché non sentivo che stava andando bene. Mi sentivo un completo fallimento come madre, senza alcun controllo su una bambina. E allora siamo rimaste lì, io e mia figlia, a piangere entrambe.

A un certo punto si è calmata e abbiamo continuato a fare spese. Volevo ritrovare quella donna e ringraziarla, ma se n’era già andata.

So che in varie occasioni non sappiamo cosa dire a qualcuno che sta attraversando un momento del genere, ma da oggi accettate l’esempio di quella donna al T.J.Maxx. Un sorriso e una parola incoraggiante fanno la differenza.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
capriccifiglimadre
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Gelsomino Del Guercio
6 frasi di Papa Francesco sulle persone omose...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa su coppie gay: serve una "legge di co...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni