Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 20 Settembre |
Notre Dame de la Salette
home iconStorie
line break icon

Dopo che il suo bambino è nato senza arti, una mamma ha testimoniato un miracolo

Funds for Baby Forrest | GoFundMe | Fair Use

Cerith Gardiner - pubblicato il 12/12/17

In questo caso il miracolo è stato l’atteggiamento della sua comunità. In risposta alla sua richiesta, il gruppo di persone “più fedeli e di preghiera” si è stretto intorno a lei, dandole non solo aiuto pratico sotto forma di donazioni per le necessità future di Forrest, pannolini e assistenza da parte di terapeuti che hanno messo a disposizione le proprie capacità, ma offrendo anche “donazioni spirituali” “sotto forma di preghiere, auguri e amore”. E questo è stato solo l’inizio.

La comunità ha pregato insieme, e una signora si è offerta di presentare Forrest nella sua chiesa perché potesse essere benedetto dal ministro. Stilisti attenti hanno mandato abiti idonei a lui. È stato davvero un caso in cui la gente ha pensato generosamente a un neonato e ai suoi genitori dando al piccolo il benvenuto che meritano tutti i bambini.

“Abbiamo ricevuto abbracci da perfetti estranei, tutti ci ricordavano che Dio è buono e che è all’opera”, ha ricordato Alex.

Con un tale sostegno, Alex confessa di non aver avuto il tempo di abbattersi. “A ogni passo che facevo c’era una persona che mi ricordava che la vita opera in modi misteriosi, e tutti ci portano alla verità”. Per Alex, la sua famiglia e la sua comunità la verità è che “siamo tutti insieme in questa avventura”.

Alex sa bene che la sua famiglia affronterà delle difficoltà nel corso del tempo, e che potrebbe “ricadere nella vecchia abitudine di dare colpe o dubitare di sé”, e quindi vuole sostenere questa richiesta di aiuto ringraziando la sua comunità per le preghiere e il sostegno.

“Se più persone tra noi ammettessero che non stanno bene o che hanno bisogno degli altri avremmo più possibilità di servire”, ha osservato. Dopo tutto, non è forse quetso il motivo per il quale ci troviamo su questo pianeta?

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
disabilitàfiglimadripreghiera

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
4
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
5
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni