Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 23 Luglio |
Santa Brigida di Svezia
home iconSpiritualità
line break icon

Come benedire un presepe

Travis | CC BY ND 2.0

Philip Kosloski - pubblicato il 11/12/17

La benedizione può essere effettuata da qualsiasi membro della famiglia

Il presepe è un modo eccellente per ricordare il fulcro del periodo che stiamo vivendo e per collocarci in quel primo giorno di Natale accanto alla mangiatoia. È una delle tradizioni più amate del periodo natalizio, ed è un ottimo strumento di insegnamento per i bambini.

Un modo per aumentare il significato spirituale del presepe è benedirlo usando una benedizione fornita dalla Chiesa. Eccone una inserita dalla Conferenza dei Vescovi Cattolici degli Stati Uniti (USCCB) sul suo sito web.

Chi guida la preghiera dice a mani giunte:

Dio di ogni popolo e Nazione,
fin dall’inizio della creazione
hai reso manifesto il tuo amore:
quando avevamo tanto bisogno di un Salvatore
hai inviato tuo Figlio perché nascesse dalla Vergine Maria.
Egli porta gioia e pace alla nostra vita,
giustizia, misericordia e amore.

Signore,
benedici tutti coloro che guardano questa mangiatoia;
possa ricordarci l’umile nascita di Gesù
e aiutarci ad elevare i nostri pensieri a Lui,
che è il Dio-con-noi e Salvatore di tutti
e vive e regna nei secoli dei secoli.
R/. Amen.

C’è anche un rito più esteso che include vari passi della Scrittura.

E allora prendete in considerazione l’idea di invocare la benedizione divina sul vostro presepe, di modo che permetta a voi e alla vostra famiglia di ricordare “l’umile nascita di Gesù” e di “elevare il pensiero a Lui”.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
benedizionepresepe
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
MEDJUGORJE
Gelsomino Del Guercio
L’inviato del Papa: l’applauso dopo l’Adorazion...
3
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
6
Carmen Hernández
Miguel Cuartero Samperi
Carmen Hernández: a cinque anni dalla morte un passo verso gli al...
7
FUNERAL
Arcidiocesi di San Paolo
Chi chiede una Messa per un defunto è obbligato a parteciparvi?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni