Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 03 Marzo |
Santa Teresa Eustochio Verzeri
home iconNews
line break icon

Dopo “L’Esercito di Cristo”, Don Alessandro Cossu punta su Baby K!

FATHER ALESSANDRO COSSU

YouTube - SanTeodoro it

Gelsomino Del Guercio - Aleteia Italia - pubblicato il 07/12/17

Le canzoni del parroco di San Teodoro spopolano sul web e inneggiano festosamente al Signore. Ma sul web ci sono anche molte critiche

Un video, diventato virale in Rete, ideato per avvicinare i ragazzi alla fede: «Dobbiamo parlare il loro linguaggio, se vogliamo che i giovani tornino a frequentare la chiesa». È la strategia di don Alessandro Cossu, 40 anni, originario di Tempio, da un anno alla guida della parrocchia di San Teodoro (Olbia).

Ha deciso di realizzare questa sorta di “cover” del tormentone che impazza sul web, , che nella versione del prete sardo diventa “L’esercito del Cristo” (L’Unione Sarda, 7 dicembre).

La “benedizione” del vescovo

Cantata dai cresimandi durante la messa per il conferimento del sacramento, ha ricevuto grandi complimenti anche dal vescovo di Olbia-Tempio, monsignor Sanguinetti (Sardegna Live, 7 dicembre).

«È stato contentissimo della sorpresa, dato che i ragazzi hanno cantato e ballato durante la messa per il sacramento. ‘Questa è la chiesa che voglio, che mi piace’ sono state le sue parole», dice Don Alessandro.

Ispirato da Assisi

Ll’idea di parafrasare il tormentone? «E’ nata per motivare i cresimandi, negli ultimi mesi abbiamo organizzato diverse iniziative; durante un viaggio ad Assisi, i ragazzi continuavano a cantare quella canzone e una catechista ha detto ‘questo rimarrà il nostro ricordo della gita ad Assisi’. È lì che ho pensato di creare un nuovo testo da adattare a quella musica».

“Ci ho messo la faccia”

Le parole sono state scritte «da me con un collaboratore di Agrustos; abbiamo impiegato tre giorni. Del resto mi sono dovuto mettere in gioco. Molte persone non erano molto disponibili, temevano prese in giro o cose simili. Io invece ci ho messo la faccia».

“Voglio ballare con te”

Don Alessandro non si ferma a L’esercito del Selfie/L’Esercito di Cristo. Ci sono altri progetti in cantiere.«Sì, uno per il 20 dicembre: la cover di ‘Voglio ballare con te’ di Baby K che diventerà ‘Voglio pregare con te’ ed è un canto di natale».

Eppure se da un lato Don Alessandro ci ha «messo la faccia», dall’altro il web è diviso su questo tipo di evangelizzazione. Basta leggere i commenti sotto i video per verificare che sono molti gli utenti critici secondo cui in questo modo si sbeffeggia la fede.

Tags:
canzonenuova evangelizzazioneparroco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
2
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il diluvio è il risultato dell’ira di Dio, può arrivarne...
4
POPE FRANCIS AUDIENCE
Ary Waldir Ramos Díaz
Perché dobbiamo fare il segno della croce nei momenti di pericolo...
5
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni