Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 24 Novembre |
Santi Andrea Dung Lac e 116 compagni
home iconChiesa
line break icon

Don Camillo e Papa Francesco evangelizzano allo stesso modo

Pope Francis; Don Camillo

Pope Francis Photo by Antoine Mekary|ALETEIA - DON CAMILLO Photo by © Cineriz / Francinex / Collection Christophel | AFP

Gelsomino Del Guercio - Aleteia Italia - pubblicato il 05/12/17

2) Il Padre non ci abbandona mai

Gesù Bambino, il Figlio di Dio e Figlio dell’Uomo, il Bambinello che le manacce di Peppone hanno ripitturato prima di Natale: è lui al centro dell’attenzione di papa Francesco, il Bambino che diventa Uomo e si dona, fino alla morte, per ognuno di noi.

Ecco le parole del Santo Padre, nel discorso pronunciato il 15 settembre 2013, durante l’Angelus in Piazza San Pietro: «Gesù è tutto misericordia, Gesù è tutto amore: è Dio fatto uomo. Ognuno di noi, ognuno di noi, è quella pecora smarrita, quella moneta perduta; ognuno di noi è quel figlio che ha sciupato la propria libertà seguendo idoli falsi, miraggi di felicità, e ha perso tutto. Ma Dio non ci dimentica, il Padre non ci abbandona mai».

Viene subito alla mente uno dei più suggestivi dialoghi fra don Camillo e il Crocifisso dell’altar maggiore, una delle più intime conversazioni fra il sacerdote e il suo Dio.

“Don Camillo, non t’angustiare” rispose con dolcezza il Cristo. “L’eroismo del soldato di Cristo è l’umiltà e il suo vero nemico è l’orgoglio. Don Camillo, guarda il tuo Dio. Guarda le sue misere, ignude carni martoriate e l’oltraggiosa corona di spine che reca sul suo capo. Non è, forse, un povero Cristo?”

“Signore” insisté don Camillo levando gli occhi verso il Cristo Crocifisso “io vi guardo, ma i miei occhi vedono solo la divina luce del Vostro sublime sacrificio. Nessuna luce, neppure la tenue fiammella d’uno zolfanello, rischiara, invece, la trista figura del ‘compagno don Camillo’”.

Il riconoscere, comunque, la presenza di Cristo: ecco ciò che Guareschi vuol dirci. Grazie alla nostra somiglianza con Gesù, uomo come noi, riscopriamo la misericordia del Padre e com- prendiamo quale sia il suo amore per noi.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
don camillopapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
KSIĄDZ PRZY OŁTARZU
Padre Bruno Esposito, OP
Breve ‘Vademecum’ per la nuova edizione del M...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
TEENAGER
Tom Hoopes
I 7 doni dello Spirito Santo rispondono a 7 n...
Giovanni Marcotullio
Vi spieghiamo perché la Messa comincia con il...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni