Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 25 Luglio |
San Charbel
home iconStorie
line break icon

L’ultimo regalo del padre morto di cancro

Twitter

Gelsomino Del Guercio - Aleteia Italia - pubblicato il 30/11/17

Per cinque anni Bailey Sellers, una studentessa americana, ha ricevuto un sorpresa davvero commovente in occasione del suo compleanno

Il padre di Bailey Sellers è morto di cancro nel 2012, quando lei aveva solo 16 anni. Da allora sono passati cinque anni e, ad ogni suo compleanno, questa ragazza del Tennesse ha ricevuto un mazzo di fiori e una lettera.

E’ il gesto dolcissimo realizzato dal suo papà poco prima di morire: ha pagato in anticipo cinque mazzi di fiori e ha fatto in modo che gli venissero recapitati ad ogni compleanno insieme a delle lettere scritte da lui prima di morire. Per i 21 anni della figlia, il signor Sellers ha fatto in modo che la ragazza ricevesse un biglietto d’auguri speciale, essendo il quinto ed ultimo “regalo” (Today, 29 novembre).

Questa volta Bailey ha deciso di condividere il regalo su twitter. «Ha pagato in anticipo cinque mazzi di fiori – scrive la ragazza – e me li ha fatti recapitare ad ogni compleanno fino ad oggi» (Vanity Fair, 29 novembre).

Ecco il testo dell’ultima lettera del signor Sellers a sua figlia Bailey:

“Questa è la mia ultima lettera d’amore fino quando non ci incontreremo di nuovo. Non voglio che tu pianga ancora mia piccola bambina perché io sono in un posto migliore. Tu sei e sarai sempre il gioiello più prezioso che mi è stato dato. È il tuo 21esimo compleanno, rispetta sempre tua madre e sii sempre fedele a te stessa. Sii felice e vivi la tua vita a pieno. Io sarò sempre accanto a te quando ti troverai davanti a ogni ostacolo, devi solo guardarti intorno e mi vedrai. Ti amo e buon compleanno. Papà“




Leggi anche:
Il cancro l’ha lasciata paralizzata, ma l’amore del padre le ha donato una nuova vita

Tags:
cancrocompleannofiglipadrepaparegalo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
5
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
6
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
7
PILGRIMAGE,ROME
Giovanni Marcotullio
Lo stato della questione sulla Messa in “rito antico”
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni