Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 15 Aprile |
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

I 10 mai più senza per un make-up a portata di borsa

lipstick-791761_1920

Pixabay.com/kaboompics

Lucia Ciccotti - pubblicato il 29/11/17

Indispensabili per tutte le donne, principianti ed esperte, per realizzare un bel trucco da giorno o da sera

Quando penso alla domanda che nel corso degli anni mi sono sentita rivolgere più spesso dalle amiche, che mi chiedono consigli utili per ottimizzare i tempi sempre frenetici da dedicare allo shopping per la cura di sé, posso dire con certezza che è questa:

“Ma io cosa devo avere di assolutamente indispensabile nel mio beauty per realizzare un bel trucco da giorno o da sera?”

Devo dire che per una come me, appassionata da sempre di make-up e continuamente dedita alla ricerca di prodotti nuovi e originali, la domanda non risulta assolutamente banale.

Il mio beauty infatti trabocca letteralmente di tanti acquisti che testo e sperimento. Per cui decidendo di prendere sempre sul serio le questioni che mi vengono poste, mi sono messa a fissarlo e a togliere tutto il superfluo per ridurlo all’essenziale che dovrebbe essere la base da cui partire per imparare a truccarci in modo semplice ed equilibrato.




Leggi anche:
Il rossetto nell’Antica Roma? Bacche e sangue di piccione! (Bleah!)

Ho scelto quindi dieci prodotti che devono assolutamente esserci. Non parlerò di skin care ma solo di trucco.

Ecco cosa ho scelto:

beautycase
Lucia Ciccotti

1. FONDOTINTA

È l’alleato numero uno. Il principale aiutante per realizzare una buona base e migliorare decisamente l’aspetto della nostra pelle. Non c’è trucco che riesca ad avere una bella resa senza la presenza del fondotinta. In commercio ne esistono di tantissimi tipi diversi per formulazioni, texture, finish e coprenza. La scelta deve tenere ovviamente conto del nostro tipo di pelle e delle esigenze che ha. Non esiste quindi in linea generale, fatte le debite eccezioni, un fondotinta che vada bene per tutte.

2. CORRETTORE

Anche questo è uno dei principali protagonisti nella costruzione del nostro make up. Da applicare in sequenza sempre dopo il fondotinta. Indispensabile per aiutarci a recuperare freschezza e un aspetto migliore anche in assenza delle nostre ore di riposo. Penso alle notti insonni di tante mamme che alle prese con poppate, raffreddori e piccoli capricci dei figli più piccoli si svegliano al mattino con quei circoli bluastri intorno al contorno occhi e la pelle tirata e spenta. Utilissimo anche per aiutarci a nascondere discromie,rossori e brufoletti. Insomma un vero e proprio must have.

3. CIPRIA

È il prodotto make-up che ci permette di fissare il lavoro fatto per poi procedere a completarlo con pigmenti del fard e delle terre. Crea una superficie liscia su cui lavorare successivamente con le altre polveri. È ammessa la sua assenza solo in caso di pelli estremamente secche. Non applicarla vuol dire compromettere la durata del nostro trucco o la sua resa, rischiando di far comparire inestetiche chiazze di colore se le polveri venissero applicate direttamente sul fondo.

4. OMBRETTI

Essendo presenti in commercio una varietà infinita di tonalità che esaltano o meno i colori dell’iride, e non volendo per il momento entrare nel merito di questo argomento, il mio consiglio è quello di avere una piccola palettina dove siano presenti almeno un nero opaco, un marrone caldo e uno freddo, un beije e un colore chiaro possibilmente cipria o rosa appena accennato ma molto chiaro (vietato il bianco!). Sono colori universali che stanno bene a tutte. Per chi vuole imparare ed è alle prime armi sono più che sufficienti e ci permettono di creare ombre e sfumature per dare tridimensionalità al nostro occhio.




Leggi anche:
Per avere mani come seta… provate questa crema fatta in casa!

5. MATITE OCCHI

Servono una matita nera e una marrone come basi. Se sono waterproof è meglio. Resistono a lacrime, sudore e freddo arrivando intatte fino a sera. Mai lasciarle aperte per evitare che si secchino.

6. MASCARA

Anche questo è tra le preferenze assolute di milioni di donne. A volte l’unico utilizzato. Perché è così desiderato e richiesto? Perché apre lo sguardo, lo alleggerisce e se applicato bene (cosa fondamentale) conferisce anche un pizzico di sensualità. A seconda del numero e della lunghezza delle nostre ciglia ne possiamo scegliere tra diverse formulazioni: allungante o volumizzante, colorato e resistente all’acqua.

7. ROSSETTO ROSSO

Il rossetto rappresenta per me il simbolo della femminilità nel make- up. È sicuramente il tocco che conferisce al nostro trucco personalità e vivacità. Nella fredde giornate invernali e in estate, in primavera o in autunno è quella pennellata di colore che a volte ha dei poteri incredibili anche sul nostro umore. Va applicato sempre in modo molto accurato e possibilmente con una matita abbinata rigorosamente dello stesso colore.




Leggi anche:
Siete pronte per una maschera di bellezza all’argilla rossa?

8. LIPGLOSS

Il lucidalabbra è un amico infallibile del momento ritocco, o del momento ritardo. Da avere sempre con sè nelle giornate in cui non abbiamo tempo nemmeno di respirare. Ci viene in aiuto anche al semaforo. Non necessita infatti di particolari attenzioni nell’applicazione e ci dà quella freschezza e luminosità in un attimo.

9. BLUSH

Se l’incarnato fosse troppo chiaro o se desideriamo il famoso effetto “bonne mine”, l’ideale è applicare a fine trucco un velo di blush sulle guance che ci conferisce un aspetto salutare e luminoso. I colori variano dai rosa ai pesca, da abbinare con cura a seconda del mood del nostro trucco e soprattutto del sottotono della pelle.

10. TERRE E ILLUMINANTI

Infine se vogliamo scolpire e definire meglio i contorni e la forma del nostro viso l’ideale è affidarsi a una piccola palette (in commercio ormai ce ne sono tantissime) che contenga una terra calda e un illuminante. La tecnica del contouring è ormai diffusissima e ci permette di far risaltare o nascondere le caratteristiche peculiari o i punti critici del nostro viso. Così per esempio possiamo provare a modificare, grazie al gioco di luci ed ombre, zigomi, nasi importanti, visi troppo scavati o molto pieni. Insomma divertirsi a fare gli illusionisti. Con risultati a volte davvero sorprendenti.




Leggi anche:
Per non perdere l’abbronzatura… prova i burrini illuminanti fai da te! (VIDEO)

Tags:
bellezzabenesseretrucco
Top 10
See More