Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Si è allontanato dalla fede, si è sposato, ha vissuto da rock star…ora è sacerdote!

Condividi

Una splendida vocazione che renderebbe orgogliosa Santa Monica

Per anni, Louise si è recata nel santuario di Sant’Antonio di Boston per pregare per il suo figlio più giovane, che si era allontanato dagli insegnamenti cattolici ricevuti durante l’infanzia. Qualche giorno fa, un usciere alla porta della chiesa ha porto alla signora di 91 anni un programma con su scritto “Messa di ordinazione al sacerdozio”. Il nome dell’ordinando era “Anthony T. Cipolle”, proprio suo figlio.

“Mia madre andava al santuario di Sant’Antonio di Boston ogni martedì insieme a mia zia e pregava per me, perché ero uno scavezzacollo”, ha affermato Anthony Cipolle, 52 anni, ha riferito Press Herald.

Prima di arrivare al sacerdozio, Anthony ha infatti seguito una strada insolita – molteplici percorsi professionali, paternità, matrimonio e annullamento. È stato lontano dalla Chiesa per decenni, e per altri dieci ha studiato per prepararsi a diventare presbitero.

È cresciuto ad Arlington, nel Massachusetts (Stati Uniti). Suo padre, David, viaggiava spesso per lavoro. Anthony e i suoi tre fratelli avevano il permesso di rimanere alzati fino a tardi per aspettarlo. Quando David tornava a casa, leggeva ai bambini storie bibliche finché non si addormentavano.

La madre Louise portava Anthony a Messa regolarmente, ma quando è cresciuto ha smesso di frequentare la chiesa. Malgrado i buoni voti non voleva andare all’università, perché pensava che avrebbe guadagnato di più buttandosi nel mondo degli affari, e quindi ha abbandonato gli studi alle superiori. Quando la sua ragazza è rimasta incinta, i due si sono sposati in municipio. Hanno avuto un figlio, Mark.

Anthony ha iniziato a vendere macchine, poi la famiglia si è trasferita a Chicago, dove lui ha avviato una ditta di lavori idraulici. Negli affari aveva successo, ma a casa la situazione era ben diversa. Quando ha divorziato e l’ex moglie è tornata in Massachusetts, Anthony ha deciso di trasferirsi per stare più vicino al figlio. In seguito il matrimonio è stato annullato perché non era stato contratto davanti a un sacerdote cattolico. Per tre anni Anthony ha vissuto di rendita con i soldi guadagnati in precedenza.

“Ho vissuto come una rock star”, ha confessato. “Ho speso tutto”.

In quel periodo non si era ancora riavvicinato alla fede, ma la madre ha iniziato ad andare a Messa quasi ogni giorno pregando perché Anthony cambiasse vita.

Quando i soldi hanno cominciato a scarseggiare, Anthony ha ricominciato a lavorare vendendo macchine ed è diventato amico di un uomo che era andato da lui per una riparazione. Ha poi saputo che era un sacerdote cattolico, John Kilmartin. Anthony ha iniziato a fargli visita regolarmente, guardando l’evangelizzatore televisivo Billy Graham con lui il sabato sera. Ha cominciato a portare il sacerdote alle visite mediche e a lavorare come manager delle infrastrutture nella sua chiesa.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni