Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 14 Maggio |
San Mattia
home iconStorie
line break icon

Come l’Ave Maria e un quadro della Madonna hanno portato un incredulo alla confessione

Pixabay / CC

Fra' Cancio Berri CFM - pubblicato il 23/11/17

E come le madri possono aiutare i figli ad avere questa possibilità di conversione

Un sacerdote missionario venne chiamato a far visita a un signore molto anziano, che aveva avuto una vita dissoluta. Quando arrivò da lui, l’anziano gli disse: “Padre, ha davanti un peccatore abominevole”.

Il sacerdote ascoltò la sua confessione, che fu ottima, e in seguito il ministro di Dio volle sapere il motivo di quella eccellente conversione. L’anziano rispose: “Non lo so. Il pensiero di confessarmi ha iniziato a girarmi in testa qualche giorno fa”.

“Ma questo pensiero deve avere una causa. Qual è?”

“Non lo so, padre”, ripeteva l’anziano, tutto felice.

“Sono stati i suoi amici a esortarla a confessarsi?”

“Non ho amici qui”.

“Frequentava la chiesa?”

“Mai!”

In quel momento, il missionario vide un quadro della Santissima Vergine appeso al muro.

“Che ci fa un oggetto di questo tipo in casa sua? Come si spiega, tenendo conto della sua vita?”

“Ogni giorno recito tre Ave Maria davanti al quadro, per obbedire all’ultima volontà di mia madre quando è morta”.

“Ecco la soluzione! È a Maria Santissima che deve la grazia della conversione!”

Qui sulla Terra non riusciremo mai a capire a sufficienza il grado di bontà della nostra Mamma del Cielo!

Quanto è buona Maria Santissima!

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
confessionetestimonianze di vita e di fedevergine maria
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni