Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

La bella idea del calendario d’Avvento “a rovescio”

DIY CALENDRIER DE L'AVENT VILLAGE SUSPENDU
Le calendrier de l'Avent village suspendu de Clémence
Condividi

Da diversi giorni pullula sui social network l’idea di un calendario d’Avvento diverso dagli altri.

Lunedì 13 novembre l’associazione belga di aiuti ai senzatetto “Solidarité SDF Mons” ha condiviso un clip che mette in scena l’idea di un calendario d’Avvento “a rovescio”. Da diversi giorni, l’iniziativa gira sui social.

L’idea è di proporre a ciascuno di munirsi di uno zaino, di una scatola o di un altro contenitore e di aggiungervi ogni giorno un prodotto o un «oggetto utile, come prodotti per l’igiene, scatole di conserve, calze, biancheria, berretti, sciarpe, guanti, libri, biscotti, bevande…» È sufficiente poi fare un bel pacco regalo e offrirlo a una persona che vive nel bisogno.

Nel 2016, per la prima edizione, l’idea aveva già incontrato un forte successo. L’associazione belga da cui è partita l’iniziativa raccoglierà i doni il 19 dicembre. Anche in Francia si sono attivate delle emulazioni, come quella partita a Tolone per volontà dell’associazione “Sans toit, et si c’était toi ?” [Senzatetto, e se fossi tu?, N.d.T.], che organizza una tombolata il 26 dicembre per distribuire le  scatole

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni