Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 02 Marzo |
Sant'Agnese di Boemia
home iconStorie
line break icon

Addio Jacob, il bambino malato di cancro a cui avevano anticipato la festa di Natale

JACOB THOMPSON

Facebook - Michelle Thompson Simard

Gelsomino Del Guercio - Aleteia Italia - pubblicato il 22/11/17

Attraverso Facebook erano arrivati centinaia di regali e cartoline di auguri. I genitori avevano deciso di fare un ultimo regalo al loro piccolo

Jacob – il bambino di 9 anni di Portland (Usa) affetto da neuroblastoma – alla fine non ce l’ha fatta e ha dovuto arrendersi contro il tumore.

La vita del piccolo si è spezzata il 19 novembre A darne l’annuncio sono stati i genitori, tramite la pagina Jacob Thompson’s Journey e sulla piattaforma GoFundMe, dove la coppia ha iniziato a raccogliere i soldi per il funerale: «È con la morte nel cuore che annunciamo la perdita di Jacob. Domenica, a soli 9 anni, se ne andato in maniera serena dopo una battaglia di 4 anni contro il neuroblastoma» (L’Huffington Post, 21 novembre).

La sua storia era diventata virale dopo che la mamma e il papà avevano voluto fargli un ultimo regalo, organizzando al Barbara Bush Children’s Hospital un Natale anticipato l’11 novembre, tra regali da scartare, cartoline di auguri da leggere e tanto amore, molti dei quali giunti attraverso facebook.

Da ogni parte del mondo

Da Inghilterra, Italia, Francia, Germania, America, India, Antartide, Nuova Zelanda. I suoi coetanei di ogni continente a disegnar freneticamente bigliettini di Natale; adulti a inventarsi scenette, a travestirsi da super eroi per strappare un sorriso; una carovana di macchine della polizia con tanto di lampeggiante acceso per consegnare un pinguino al loro piccolo amico; una nonna con la spada di Guerre stellari «che la forza sia con te piccolo Jacob» ha registrato sul video; una classe di bambini che in fila aprono ognuno il proprio disegno (Il Giornale, 11 novembre).

Il messaggio dei genitori

«Speriamo che la storia di Jacob e l’enorme gesto d’amore arrivato da tutto il mondo abbia un impatto duraturo nella crescente consapevolezza della malattia», continuano ancora i Thompson nel loro messaggio. «Ci auguriamo che vengano fatte molte donazioni e che presto venga scoperta una cura».

Jacob Thompson
Jacob Thompson’s Journey

“Grazie a tutti”

I genitori del piccolo hanno poi voluto ringraziare gli sconosciuti che hanno dimostrato affetto a Jacob: «Ogni persona che ha inviato una cartolina di Natale, un regalo, un messaggio o un video su Facebook hanno fatto la differenza negli ultimi giorni della sua vita. Avete portato gioia nella vita di Jacob e ottimismo per il futuro nella nostra».




Leggi anche:
Così i miei 5 bambini Down mi hanno dato forza per combattere il cancro

Tags:
bambinicancrofestanatale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
2
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
3
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
4
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il diluvio è il risultato dell’ira di Dio, può arrivarne...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
POPE FRANCIS AUDIENCE
Ary Waldir Ramos Díaz
Perché dobbiamo fare il segno della croce nei momenti di pericolo...
7
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni