Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 24 Settembre |
San Vincenzo Maria Strambi
home iconFor Her
line break icon

Cosa provoca la dislessia? La risposta potrebbe essere negli occhi

Hafiez Razal I Shutterstock

Sophia Swinford - pubblicato il 21/11/17

Gli scienziati potrebbero aver trovato la causa dietro questa difficoltà comune dell'apprendimento

Anche se tra il 5 e il 10% della popolazione mondiale soffre di dislessia, si sa molto poco sulle cause di questo disturbo. Alcuni studi hanno dimostrato che le persone dislessiche fanno più affidamento su un emisfero del cervello che sull’altro, ma non è stata stabilita alcuna causa esatta. Una nuova ricerca condotta dall’Università di Rennes (Francia) potrebbe tuttavia indicare un nuovo legame tra la dislessia e i recettori della luce negli occhi.

La dislessia è una difficoltà dell’apprendimento che influisce su lettura, scrittura e ortografia. La nuova ricerca mostra che le persone che ne sono affette hanno un assetto diverso dei coni, le cellule negli occhi responsabili della luce rossa, blu e verde. Nella maggioranza della popolazione, l’assetto in queste cellule è asimmetrico, il che vuol dire che la luce non viene assorbita allo stesso modo in ogni occhio. Questo fa sì che la persona sviluppi un occhio “dominante” la cui recezione della luce è favorita rispetto a quello non dominante.

Le persone dislessiche sembrano avere invece un assetto simmetrico, e ciò fa sì che il loro cervello processi alcune immagini come allo specchio. Ad esempio, la “b” e la “d” apparirebbero uguali. Visto che la configurazione dei coni è la stessa in entrambi gli occhi, il cervello non riesce a distinguere quale recezione della luce sia più accurata.




Leggi anche:
La stimolazione cerebrale migliora la capacità di lettura dei bimbi dislessici

Gli scienziati hanno anche scoperto che una luce lampeggiante invisibile di una lampada LED aiuta a cancellare un’immagine “allo specchio”, permettendo alla persona dislessica di vedere le lettere in modo corretto.

Il team di studiosi non è tuttavia riuscito a capire se queste configurazioni simmetriche siano la causa diretta della dislessia o il risultato di un fattore neurologico sottostante.

Ad ogni modo, è un passo avanti nella scoperta delle cause del disturbo, che potrebbe portare a nuovi interventi e auspicabilmente a nuovi modi per aiutare le persone con disturbi dell’apprendimento a sfruttare al massimo il proprio potenziale.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
dislessiascienzavista
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
BIBLE
Patty Knap
Se soffri d’ansia, devi conoscere il consiglio più ripetuto nella...
7
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni