Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 13 Maggio |
Santa Giuliana da Norwich
home iconFor Her
line break icon

Che cos’è la displasia congenita dell’anca? Quali controlli effettuare?

Shutterstock

Ospedale Bambino Gesù - pubblicato il 07/11/17

Le indicazioni e i suggerimenti dei medici dell'ospedale pediatrico Bambino Gesù

Che cos’è

La displasia congenita dell’anca (d.c.a.), è una delle malformazioni più frequenti dell’apparato locomotore, quello che permette il movimento del nostro corpo.

Cosa comprende

Comprende un’ampia varietà di malformazioni dell’anca neonatale, dalle più lievi (displasia acetabolari) alle più
gravi (lussazione franca), non tutte diagnosticabili con una semplice visita pediatrica oppure ortopedica.

COME FARE

Displasia anca: Lo screening clinico universale viene effettuato dal Neonatologo o Pediatra presso il Punto Nascita prima della dimissione del neonato sia dal Pediatra di famiglia in occasione della prima visita. L’esame ecografico può essere prescritto dal Pediatra di famiglia ed eseguito in qualunque centro diagnostico.




Leggi anche:
Controlli ortopedici in età evolutiva: cosa c’è da sapere per non preoccuparsi troppo

1)

Screening clinico universale, con l’esecuzione di apposite manovre diagnostiche, alla nascita, seguito da un esame ecografico immediato nei pazienti con test clinico positivo.

2)

Esame eco, eseguito tra le 4-6 e le 8 settimane, per tutti gli altri.

3)

Controlli clinici periodici fino all’inizio della deambulazione. L’esame radiografico non trova più alcun posto nel programma di screening in quanto espone necessariamente a radiazioni e deve essere utilizzato solo in fase diagnostico/terapeutica.

Tags:
bambinineonatisalute
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni