Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 02 Marzo |
Beata Giovanna Maria Bonomo
home iconSpiritualità
line break icon

Fino a che punto ami davvero Dio?

StockHouse

padre Carlos Padilla - pubblicato il 02/11/17

So che qualcosa è diventato un dio quando di fronte ad esso non so cambiare i piani

Oggi Gesù mi parla del comandamento principale: amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. Questo comandamento è il primo e quello principale.

In primo luogo l’amore per Dio. Ma non un amore qualsiasi. È un amore che mi consuma interamente. Tutto il mio cuore, tutta la mia anima, tutto il mio essere. Tutto ciò che sono. Un amore integrato.

Quanto sono lontano dal raggiungerlo! Mi sento così piccolo! Voglio amare così Dio, ma non lo faccio. Ho messo al suo posto altri dèi, che perseguo con maggiore impegno. Li posso toccare, hanno occhi e volto. Sono dèi di carne, di pietra, d’oro.

Faccio una lista di questi dèi che amo, a cui do il mio “Sì” ogni mattina. Ai quali mi offro anima e corpo. Sono il denaro, la fama, il rispetto degli uomini, l’onore della vittoria, la gloria, il riconoscimento del mondo, lo sport, il lavoro, il divertimento, i giochi, il piacere, il cellulare, la lettura…

Una lunga lista di dèi che amo e servo. Molti di questi mi fanno bene, rallegrano la mia anima. Diventano dei tiranni quando mi schiavizzano, quando cedo sempre di fronte alle loro esigenze e non metto loro un freno. Sono al di sopra di tutto il resto. Sono la mia priorità assoluta.

So che qualcosa è diventato un dio quando di fronte ad esso non so cambiare i progetti. Cedo sempre alle sue insinuazioni. Cado, mi sento debole. Rimando tutto quando si tratta di raggiungerlo.

Dov’è Dio quando viene messo da parte da questi dèi di carne? A Dio interessa tutto ciò che è mio. Mi ama con tutti i miei dèi piccoli e a volte meschini. Ma io investo il mio tempo in questi dèi e non ho tempo per Dio.

Dico che sogno di stare da solo con Dio, di amarlo completamente, ma poi non ho mai tempo per quell’amore sincero, e riservo il tempo migliore ad altre cose che sulla carta mi interessano meno e non sono prioritarie. Sembra il mondo al contrario. Faccio quello che non desidero.

E ripeto con forza le parole del salmo: Ti amo, Signore, Tu sei la mia forza. Ma non sono sincero. Seguo altri dèi. Sono le contraddizioni della mia anima. Parlo molto del silenzio, ma non ce l’ho. Sono pieno di rumori.

Ho chiara una verità: più grande è il tuo silenzio interiore, più profondamente Dio lavorerà con te senza che tu te ne renda conto. Quando riuscirò a fare silenzio nella mia anima Dio potrà entrare. Ma ho tanti rumori! Mi costa il silenzio interiore. Mi costa tacere e ascoltare.

Desidero quel riposo in Dio che non possiedo. Nella preghiera perfetta è lo Spirito Santo che prega in te. Voglio che Dio preghi in me. È molto lontano da me l’amore per Dio con tutto il mio essere, quell’amore esclusivo in cui Dio mi modella e prega in me. Non lo raggiungo.

  • 1
  • 2
Tags:
amoredio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
2
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
7
POPE FRANCIS AUDIENCE
Ary Waldir Ramos Díaz
Perché dobbiamo fare il segno della croce nei momenti di pericolo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni