Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!
Aleteia

Aborto, suicidio e Bibbia bruciata: una “mostra d’arte” attacca la Chiesa in Brasile

Condividi

I genitori degli alunni sono indignati e denunciano la mostra come apologia dell’aborto

Il delegato Roberto Fernandes de Lima ha rivelato che una delle madri ha presentato una protesta formale contro l’esposizione. Dal canto suo, ritiene la mostra “un’assurdità” e ha detto che la direzione scolastica sarà obbligata a deporre sull’accaduto. Verranno ascoltati anche professori, genitori e alunni.

La questione ha avuto ripercussioni a livello nazionale quando il senatore Magno Malta (PR/ES) ha inviato un’e-mail alla procuratrice Patrícia Macedo chiedendo che le “prove del crimine” non scomparissero durante il fine settimana. Come presidente della Commissione Parlamentare d’Inchiesta creata per indagare e combattere gli abusi contro i bambini, il senatore ha chiesto ai genitori di “reagire” a questo “crimine sfacciato”, e ha dichiarato che convocherà il direttore della scuola perché deponga a Brasília.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni