Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconNews
line break icon

Fumare o non fumare, questo è il problema

Shutterstock - Anchiy

César Nebot - pubblicato il 27/10/17

Uno studio dell’Istituto Nazionale di Statistica ha collegato le prime tre cause di mortalità in Spagna al consumo di tabacco, stimando che il 31,7% delle morti per malattie cardiovascolari sia dovuto al tabacco, come il 26,9% delle morti per tumore e l’11,4% delle malattie del sistema respiratorio. Un altro rapporto del Ministero della Sanità del Governo spagnolo ha stabilito che il 95% dei tumori al polmone, il 90% delle bronchiti e il 30% delle cardiopatie coronarie erano associati al tabagismo.

C’è poi il problema dei fumatori passivi. Si stima che in Spagna ne muoiano circa 700 all’anno, e secondo l’OMS nel mondo sono 600.000.

Con queste cifre e le conseguenze non solo in ambito individuale, ma anche collettivo, il consumo abituale di tabacco non dovrebbe essere considerato solo una decisione individuale. Ci sono voluti molti anni per comprenderlo.

Al giorno d’oggi la pubblicità pro-tabacco è scarsissima, mentre le campagne contrarie sono sempre più aggressive, ma se vogliamo che le generazioni future vivano libere dall’immagine pubblicitaria di libertà e piacere, la prevenzione non deve fermarsi solo alle dure immagini sui pacchetti che ricordano che il fumo uccide.

Se abbiamo la responsabilità della vita di coloro che verranno dopo di noi, dovremmo educarli in modo efficace ed efficiente perché la loro salute non diventi semplice fumo nelle mani delle grandi aziende del tabacco.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
salute

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni