Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 22 Maggio |
Santa Rita da Cascia
Aleteia logo
Approfondimenti
separateurCreated with Sketch.

Quali sono i 3 atti che ogni penitente dovrebbe compiere in modo efficace?

WEB3POPECONFESSION000_DV1988331

OSSERVATORE ROMANO/AFP PHOTO

Gelsomino Del Guercio - Aleteia Italia - pubblicato il 27/10/17

3) LA SODDISFAZIONE

Dopo l’assoluzione sacramentale il peccato non è ancora completamente annientato (nn. 1459-1460). Alle volte rimangono ancora da compiere propositi di necessaria riparazione dei danni causati dal peccato: restituzione di beni sottratti, risarcimento di danni materiali, riparazione dello scandalo, rettifica delle calunnie ecc. E sempre rimangono da compiere le opere di penitenza imposte dal confessore.

Espiatoria e medicinale

Esse hanno una finalità al contempo espiatoria e medicinale. Medicinale, perché le opere di penitenza, pur leggere, sempre comportano una certa penalità, almeno quella legata allo sforzo e fatica di vincere la resistenza in noi a compiere il bene. In questo modo l’uomo si esercita nel bene, approfondendo le buone disposizioni, e diventa più cauto per non cedere alla tentazione nell’avvenire.

Pena temporale

La finalità espiatoria delle opere di penitenza deriva dal fatto che il peccatore, avendo dato soddisfazione al proprio diletto malgrado ciò dispiacesse, gravemente o lievemente, a Dio, è giusto che debba contrariare se stesso, distaccandosi in qualche modo dalle creature per aderire più decisamente a Dio. In sintesi, per mezzo di queste opere di penitenze si sconta la «pena temporale» del peccato (cf nn. 1472-1473).

Il valore delle opere di penitenza deriva dall’unione con Cristo; da qui la particolare efficacia espiatoria della soddisfazione sacramentale, poiché attraverso di essa agisce, come in tutti i sacramenti, l’efficacia salvifica della passione di Cristo.




Leggi anche:
7 motivi per non avere paura della Confessione

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
confessionepenitenzasacramenti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni